Come preparare l’insalata pasquale toscana

Se desiderate accompagnare i secondi piatti del giorno di Pasqua con qualcosa di fresco proponete in tavola questa insalata pasquale. È frutto della tradizione tipica contadina toscana e dona un tocco di leggerezza e freschezza al palato.

Ingredienti per sei persone:

250 g.di spinaci freschi novelli
2 carciofi
400 g. di fave
Olio extravergine d’oliva
Un limone
Sale
Un uovo sodo

 

Istruzioni

  1. Pulite gli spinaci accuratamente togliendo eventualmente le fogliette sciupate. Lavatele sotto il getto dell’acqua corrente e mettetele a scolare in un colapasta. Non adoperate la centrifuga per eliminare l’acqua in eccesso perché rovinerebbe eccessivamente le foglie più tenere.

  2. Togliete dai carciofi la parte più dura, tagliate le punte e divideteli a metà. Dopo aver ripulito l’intero dal pelo che contengono, tagliateli a fettine molto sottili e irrorateli con il succo di un intero limone.

  3. Sgusciate le fave e riunitele in una ciotola. Aggiungete gli spinaci e le fettine di carciofo.

  4. Sgusciate l’uovo e tagliatelo a pezzetti. Aggiungetelo al resto degli ingredienti e amalgamate il tutto delicatamente.

  5. In una ciotola mescolate il succo del limone nel quale avete messo a bagno i carciofi. Unite un pizzico di sale e un po’ di olio extravergine d’oliva. Sbattete il composto con i rebbi di una forchetta e versate il condimento sull’insalata.

  6. Portate l’insalata in tavola dopo averla lasciata riposare in frigorifero per almeno un’ora circa.

insalata-di-crescione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>