Come preparare il terreno per fare l’orto

Se avete intenzione di fare l’orto ma non sapete da che parte cominciare leggete questa guida nella quale vi verranno illustrati i vari passaggi da compiere. Evitate di fare tutto in una giornata per non arrivare a sera con un mal di schiena tremendo e poca voglia nel proseguire nel realizzare il vostro orto personale. Se non siete allenati a tenere in mano gli attrezzi del mestiere procuratevi un paio di guanti che vi ripareranno le mani dall’insorgere delle vesciche.

 

Istruzioni

  1. Per prima cosa è necessario vangare il terreno. Se è da molto tempo che l’appezzamento di terreno in questione non viene più coltivato sarà un compito piuttosto impegnativo da svolgere. Fate penetrare una vanga nel terreno per una trentina di centimetri e rivoltate la terra estratta. Togliete i sassi se sono presenti e spezzettate la zolla di terra rimossa a colpi di vanga.

  2. Proseguite in questo modo fino ad aver zappato tutta la zona nella quale volete fare l’orto e, successivamente provvedete a renderla più soffice. Addizionatela a sabbia di fiume se è piuttosto argillosa oppure con torba.

  3. Nutrite il terreno con concime organico. Quello di mucca o di cavallo sono perfetti ma possono andar bene anche quello prodotto dalle galline. L’importante è che abbia già superato la fase di fermentazione altrimenti rischiereste di bruciare tutte le semente che andrete a piantare. Non adoperate concime chimico perché ve lo ritrovereste in tavola assieme ai prodotti dell’orto.

  4. A questo punto la base è pronta per essere e seminata con ciò che desiderate. Seguendo la stagionalità delle messe a dimora dei vari semi potrete iniziare a piantare pomodori, zucche e zucchini, cetrioli, fragole, patate e quant’altro desiderate.

Ortoooo

1 comment

Leave Comment
  1. sarebbe anche buona cosa, quando si vuol fare l’orto per la prima volta rivolgersi ad un amico già pratico per avere consiglio ed osservare come lui procede nelle piccole coltivazioni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>