Come preparare i biscotti alla farina di segale

I biscotti ala farina di segale hanno un gusto molto particolare e in genere sono molto apprezzati da chi è sempre alla ricerca di sapori nuovi. Non si conservano al lungo e quindi è meglio farne pochi per volta piuttosto che mangiarli quando oramai non sono più buoni. La difficoltà nel preparare questi biscotti sta tutta nel trovare la farina di segale. Cercatela nei negozi di prodotti biologici o nelle catene della grande distribuzione ben fornite. Quando finalmente riuscite a trovare la farina di segale dilettatevi nel preparare questi biscotti insoliti.

Ingredienti:

130 g di farina di segale
80 g di farina 00
Un uovo
120 g di miele
60 g di burro
Mezza bustina di lievito in polvere
Un cucchiaino di zenzero in polvere
Un cucchiaino di cannella macinata
Zucchero di canna per decorare

 

Istruzioni

  1. Tagliate il burro a pezzetti e mettetelo in un tegamino piccolo. Fatelo sciogliere a fuoco lento e appena si sarà liquefatto aggiungete la cannella e lo zenzero in polvere.

  2. Intanto mettete in una terrina la farina di segale, quella di frumento e il lievito in polvere e amalgamatele bene con le mani. Versate la miscela su una spianatoia formando una fontana. Praticate un foro al centro e versateci il miele. Per renderlo più fluido potete scaldarlo a bagnomaria.

  3. Aggiungete il burro fuso con le spezie, l’uovo e iniziate a impastare il tutto con le mani fino a ottenere un composto elastico e ben amalgamato.

  4. Avvolgete l’impasto con un panno di cotone inumidito e mettetelo in frigorifero a riposare almeno un’ora prima di procedere oltre.

  5. Riprendete l’impasto e adagiatelo su una spianatoia ben infarinata. Spianatelo con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia spessa circa mezzo centimetro. Con una formina della forma che preferite iniziate a ricavare i biscotti fino ad esaurire completamente l’impasto a disposizione.

  6. Sistemate i dolcetti su una placca da forno imburrata oppure antiaderente distanziandoli bene l’uno dall’altro. Preriscaldate il forno a 180°C e quando avrà raggiunto la temperatura indicata infornate la teglia.

  7. Dopo circa venti minuti i biscotti saranno pronti. Sfornateli e lasciateli raffreddare bene prima di servirli. Potete conservarli anche per un mese chiudendoli all’interno delle apposite scatole di latta.

foto2

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come fare i Gingerbread cookies, ossia i biscotti di Natale di pan di zenzero | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>