Come preparare gli spiedini di scamorza

Gli spiedini di scamorza possono essere proposti in tavola come ricco antipasto oppure come secondo piatto se accompagnati con un contorno a base di verdure miste. Proponeteli ai vostri ospiti assieme ad un vino bianco a bassa temperatura come ad esempio il Trebbiano d’Abruzzo.

Ingredienti:
500 g di scamorza a fettine
Olio extravergine d’oliva
Due baguette
4 filetti d’acciuga
Sale
Pepe

 

Istruzioni

  1. Per prima cosa mettete le fette di scamorza in una ciotola, irroratele con un paio di cucchiai d’olio, sale e pepe. Lasciatele insaporire per una ventina di minuti circa.

  2. Intanto tagliate il pane a fette e tostatele nel forno già caldo a 180°C per due o tre minuti circa.

  3. Prendete i bastoncini e infilzate su ciascuno di essi una fettina di baguette e una di scamorza. Proseguite in tale modo fino ad esaurire sia il pane che il formaggio.

  4. Disponete gli spiedini all’interno di una pirofila unta con un filo d’olio. Per evitare che tocchino sul fondo della stessa e vi rimangano attaccati, assicuratevi che i bastoncini appoggino su bordo della teglia.

  5. Cuoceteli in forno a 180°C per una ventina di minuti circa. Ogni tanto spennellateli con il liquido che si formerà sul fondo della pirofila.

  6. Appena saranno cotti a puntino, sistemateli ancora bollenti su un vassoio da portata. Sciogliete nel fondo di cottura le acciughe dissalate e prive della lisca. Irrorate con questa salsa gli spiedini prima di servirli in tavola.

abruzzo_molise_p073--420x520

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>