Come preparare gli gnocchi di patate

Gli gnocchi di patate sono un primo piatto della tradizione contadina italiana e possono essere conditi con sughi e salse di ogni tipo oppure insaporiti solo con burro e salvia. Per realizzarli serve solo un pizzico di pazienza e un po’ di tempo libero a disposizione. Allacciatevi il grembiule e mettetevi subito all’opera.

Ingredienti:

1 kg di patate
100 g di farina bianca
100 g di farina di semola di grano duro
Sale

 

Istruzioni

  1. Lavate accuratamente le patate sotto l’acqua corrente poi lessatele in acqua salata. Toglietele dall’acqua di cottura con una schiumarola e sbucciatele.

  2. Per ottenere degli gnocchi perfetti adoperate le patate rosse che hanno una polpa più soda e meno acquosa. Con un passaverdure riducetele in purea quando ancora sono ben calde.

  3. Lasciate che le patate raffreddino poi unite la farina e la semola di grano duro. Impastate gli ingredienti rapidamente con le mani fino ad ottenere un composto sodo e ben omogeneo.

  4. Con le mani create dei piccoli cilindri dalla forma regolare. Tagliateli a tocchetti e rigirateli sui rebbi di una forchetta per rigarli.

  5. Versate in una pentola abbondante acqua e appena raggiungerà il punto di ebollizione salatela e cuocete gli gnocchi.

  6. Gli gnocchi saranno pronti quando inizieranno a venire a galla.

  7. Scolateli con una schiumarola, sistemateli in un vassoio da portata e conditeli nella maniera che preferite.

  8. Potete insaporire gli gnocchi con un sugo a base di pesce o di verdure oppure, se non amate particolarmente le cose troppo elaborate, adoperate un po’ di burro e salvia.

Gnocchi-di-patate

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>