Come preparare gli arancini di riso

Gli arancini di riso sono un classico della cucina italiana. Possono essere serviti come antipasto o come stuzzichino originale: l’importante è che vengano messi in tavola prima che si raffreddino.

Ingredienti:

250 g. di riso
Una bustina di zafferano
3 uova
150 g. di piselli lessati
50 g. di parmigiano grattugiato
200 g. di carne di manzo tritata
Mezza cipolla
Uno spicchio d’aglio
2 cucchiai di pomodoro concentrato
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
Farina 00
Brodo di carne
1,5 dl di vino rosso
Pangrattato
Olio di arachidi per friggere
Sale
Pepe

 

Istruzioni

  1. Lessate il riso in abbondante acqua salata e scolatelo. mettetelo in una ciotola e aggiungete lo zafferano, due uova e amalgamate il tutto aiutandovi con un cucchiaio di legno.

  2. Fate rosolare la cipolla tritata e l’aglio sminuzzato nell’olio extravergine d’oliva. Appena la cipolla inizierà ad imbiondirsi, unite la carne macinata.

  3. Sfumate con il vino, unite due il pomodoro concentrato e insaporite con pepe e sale secondo i vostri gusti personali. Fate cuocere questo composto a fuoco lento per circa tre quarti d’ora. Ogni tanto aggiungete un mestolo di brodo caldo.

  4. Prima che la cottura sia ultimata, unite anche i piselli già lessati.

  5. Appena il ragù si sarà raffreddato, create delle piccole palline di riso e mettete all’intero un cucchiaio di ragù.Assicuratevi che le sfere siano ben sigillate e che il ragù rimanga al loro interno prima di procedere oltre.

  6. Infarinate gli arancini, passateli nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. friggeteli in abbondante olio di arachidi bollente e scolatele quando inizieranno a scurirsi in superficie.

  7. Servitele ben calde assieme ad un ottimo vino bianco come ad esempio il Piave Pinot Grigio del Veneto.

arancini

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>