Come partizionare l’hard disk con Easeus Partition Manager

Quando il computer è compromesso da un virus ed occorre reinstallare il sistema operativo, il fastidio è enorme: occorre, infatti, prima salvare i dati e, solo in un secondo momento, procedere con la re-installazione dell’Os. Quanto sarebbe stato tutto più facile se avessimo, per tempo, frazionato l’hard disk in 2 partizioni distinte…
Forse non è troppo tardi per imparare a farlo, magari proseguendo con la lettura di questa guida.

 

Istruzioni

  1. Scarichiamo dalla rete il programma "Easeus Partition Master" (http://www.partition-tool.com/) ed installiamolo: attenzione a non portarsi dietro il tanto trashware proposto.

  2. Avviamo il programma: nella parte destra della finestra che si aprirà, selezioniamo l'hard disk da frazionare e scegliamo "Resize/Move partition". Scegliamo di quanto ridurre l'hard disk: lo spazio sottratto diventerà "non allocato" e potrà essere destinato ad una nuova partizione (dopo averlo selezionato, scegliamo "Create partition").

  3. Terminate queste fasi, in alto a sinistra clicchiamo "Apply" per applicare i cambiamenti perpetuati. Il computer si riavvierà e, dopo aver cliccato su "Risorse del Computer", noteremo 2 partizioni distinte: C per il sistema operativo e D (o la lettera scelta) per i dati.

  4. Semplice, vero?

easeus-partition-master

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>