Come ottimizzare il computer con AVG TuneUP 2014

Per ottimizzare un compute che – ormai – procede a passo di lumaca è sempre bene usare diversi programmi, uno per ogni problema in particolare. Tuttavia non sono rari i tool “all-in-one” di provata affidabilità. In questa guida vedremo come utilizzare l‘AVG PC TuneUP 2014.

 

Istruzioni

  1. Il programma è un trialware che, però, è possibile installare con piene funzionalità, per un anno intero, grazie a "ComputerBild.de".

  2. Rechiamoci sul sito e, alla pagina della promozione, clicchiamo su "Download Starten" (http://bit.ly/1kysgCA). Una volta installato il programma, accettando le condizioni d'uso e la directory di destinazione predefinita, possiamo avviarlo.

  3. Innanzitutto AVG Tuneup controllerà ed installerà gli aggiornamenti del caso e, in seguito, ci proporrà una "one click analysis": a seguito della scansione in oggetto, ci verranno mostrati una serie di problemi in vari settori (manutenzione, prestazioni pc, integrità pc, etc). Possiamo esplorare le singole raccolte di errori e, poi, approvarne la correzione collettiva oppure...saltare.

  4. Scegliendo di non operare una correzione globale dei problemi, si aprirà una finestra nella quale potremo eseguire delle scansioni divise per problematiche.

  5. "Manutenzione" si occupa di ripulire e comprimere il registro di sistema e l'hard disk ma anche di alleggerire Windows, le applicazioni ed i browser. Ovviamente verranno cancellati i collegamenti difettosi.

  6. "Prestazioni pc", invece, cerca di ottimizzare il pc in base alla connessione che abbiamo ed in base alla scelta tra massime prestazioni o aspetto gradevole del sistema.

  7. "Integrità pc" punta decisamente alla privacy (propone l'attivazione del Controllo Utente, la disattivazione delle condivisioni amministrative) ma non trascura di esaminare gli errori nel file system di Windows e l'eventuale presenza di malfunzionamenti hardware.

  8. "Rescue center" chiede quali strumenti di AVG TuneUP vadano "registrati": precisiamoli tutti in modo da poterne annullare le modifiche al sistema nel caso di malfunzionamenti.

  9. Da notare, infine, la sezione "Modalità": scegliendo "Risparmio" si può configurare il pc in modo da aumentare la durata della batteria (se è un portatile) mentre, scegliendo, "turbo" si incrementano le prestazioni del sistema disattivando tutti quei processi o programmi ritenuti non necessari (utile quando si gioca).

Immagine

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>