Come ottenere il certificato penale

Il certificato penale è un documento rilasciato dall’ufficio del casellario giudiziale, presente nelle Procure della Repubblica, che evidenzia i provvedimenti penali definitivi, a carico del richiedente e che ha validità di sei mesi dalla data del rilascio.
Nella maggior parte dei casi, la richiesta del certificato penale da parte di un cittadino è dovuta alla necessità di presentarlo a un datore di lavoro o per partecipare a un concorso pubblico. La situazione evidenziata dal certificato non comprende i procedimenti ancora in atto, i carichi pendenti. Come fare la richiesta del certificato penale?

 

Istruzioni

  1. Il cittadino interessato deve fare la richiesta del certificato tramite la compilazione di un modulo, in carta semplice, che è scaricabile dal sito del Ministero della Giustizia. Anche una persona delegata dall’interessato può farne richiesta.

  2. I minori di 18 anni possono richiedere il certificato tramite un genitore che ne esercita la potestà genitoriale e viene rilasciato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni.

  3. La richiesta del certificato può essere fatta in qualsiasi Procura della Repubblica, presentandosi direttamente, muniti di carta d’identità valida, o per posta, allegando la fotocopia del documento d’identità.

  4. Bisogna distinguere l’urgenza della richiesta: se il certificato è urgente, si può fare una richiesta al telefono e via fax, con un costo aggiuntivo. Nei casi urgenti, la marca per i diritti ha un prezzo di € 7,08, se non è urgente, il costo è di € 3,54. La marca da bollo è sempre di € 16.

  5. Il certificato penale è rilasciato normalmente dopo tre giorni, ma in caso d'urgenza si ottiene in giornata.

  6. Vi sono situazioni di rilascio gratuito del certificato penale, per esigenze legate ad adozioni di minori, per le controversie di lavoro, per previdenza e assistenza obbligatoria, per emigrazione a scopo lavorativo, per borse di studio. In questo caso, l’interessato deve precisarne l’uso, nella richiesta.

  7. Il certificato penale può essere richiesto anche da un cittadino italiano o straniero residente all’estero, a qualsiasi Procura della Repubblica. Va compilato il modulo, con le generalità, luogo di attuale residenza, l’indicazione d’uso e la richiesta deve essere firmata dall’interessato. Il certificato verrà spedito al richiedente, che si farà carico anche dei costi di spedizione. L’importo complessivo è il medesimo, pari a € 19,54, di cui € 16 di marca da bollo e € 3,54 di diritti di certificato, da pagare mediante un vaglia postale o un assegno, intestato alla Procura presso la quale è stata trasmessa la richiesta. Alla domanda si devono allegare anche: la copia del documento d’identità, la prova di tutti i pagamenti effettuati (per bollo, diritti e spedizione), una busta già compilata con l’indirizzo per la spedizione.

  8. I cittadini extracomunitari che richiedono il certificato penale devono presentare il passaporto. Se sprovvisti, verrà chiesta la copia del permesso di soggiorno.

certificato penale

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>