Come misurare la velocità e la copertura delle reti fisse e mobili

Stiamo per scegliere il nostro operatore di connettività (mobile o fissa) o abbiamo in animo di cambiarlo per una questione tariffaria e vogliamo sapere se la nuova, probabile scelta abbia buone prestazioni. Per farlo possiamo trasformare il nostro smartphone in un tester ed ottenere da soli le risposte che ci necessitano. In questa guida vedremo quali strumenti utilizzare.

 

Istruzioni

  1. Rechiamoci sul PlayStore e scarichiamo “Sensorly speedtest” (http://adf.ly/m8upK). Avviamolo e scegliamo cosa testare, se una rete wifi cui siamo connessi o la rete dati del nostro contratto mobile. Facciamo “Start e speed test” e potremo valutare la velocità di download/upload (in Mbps) della connessione. Naturalmente il risultato sarà condivisibile online.

  2. Un altro modo per verificare la qualità della connessione consiste nello scegliere la funzione “Compare” nel menu del tool: a seconda della zona in cui ci troviamo verranno messe a confronto le reti 2g/34 e wireless che coprono il territorio. Per vedere semplicemente quali reti coprono la nostra

  3. zona, possiamo cliccare “View Maps” nella schermata principale del tool.

  4. Anche noi possiamo contribuire a fornire i dati prestazionali delle reti grazie alla voce “Make a trip”: avviamo la feature quando usciamo di casa e facciamo un giro e spegniamola al nostro ritorno. Verrà monitorata la qualità della nostra connessione mobile ed i dati verranno inclusi nel database della community.

  5. Decisamente un utile strumento per scegliere la propria connessione con ponderatezza senza lasciarsi forviare dagli spot, vero?

4569284-1371263734388

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>