Come migliorare la salute del gatto

Si dice che il gatto ha nove vite. Sicuramente è un’animale molto resistente, agile e pieno di risorse ma…anche questo meraviglioso animale è legato alla vita con un solo filo: quello della salute. La vita media del gatto domestico è di 15 anni anche se non sono rari i casi di feliniche sfiorano o superano i 20.

Consigli per il benessere del proprio gatto

Uno dei metodi più consigliati per prolungare la vita del felino domestico è quello della castrazione. Questo metodo, da un certo punto di vista crudele, ha in realtà il merito di evitare all’animale di contrarre gravi malattie. Almeno che non abbiate un vero e proprio allevamento con maschi e femmine che si accoppiano, castrandoli gli allungherete la vita. Specie i maschi, se non si accoppiano, sono in grado di sentire comunque le gattine in calore anche a distanza e soffrono moltissimo andando incontro ad infezioni e tumori dell’apparato urogenitale. Inoltre, se non castrati, gatti e gatte cercano di fuggire incappando in pericoli comuni a tutti i loro simili di strada come, ad esempio, venire schiacciati dalle auto.

Il consiglio migliore è comunque quello di rivolgersi spesso al veterinario, in grado di indicarvi la via della salute migliore da percorrere tramite le regolari e necessarie vaccinazioni. Così come per noi esseri umani, un buon controllo medico con adeguati esami periodici sono essenziali per scoprire quanto prima eventuali malattie o disturbi che, se diagnosticate in tempo, possono venire curate nella maniera adeguata.
Anche la corretta alimentazione è di fondamentale importanza: non bisogna dare sempre e solo crocchette o scatolette ai nostri gatti ma anche cibo fresco, soprattutto pesce. Mantenere sempre la ciotola dell’acqua piena cambiandola spesso. I gatti devono bere acqua fresca in abbondanza per non andare incontro a serie patologie renali.

Le attenzioni da noi rivolte ai nostri mici sono essenziali alla loro salute. Notoriamente i gatti sono spesso alla ricerca di sane coccole e amorevoli attenzioni e anche i giochi sono della massima importanza sempre, sia da cuccioli che da adulti e, anche, perchè no? da anziani.
Detto questo non dobbiamo dimenticarci che la vita del gatto, così come per tutti gli esseri viventi e strettamente collegata allo stile di vita che deve essere orientato in tutto e per tutto alla salute. Quindi, almeno che non viviate in aperta campagna e possiate tenere intere popolazioni feline, se il vostro micio abita con voi in un appartamento cittadino fate in modo che non soffra l’astinenza sessuale forzata, castrandolo, coccolatelo almeno una volta la giorno, non fategli mancare l’acqua fresca, non cibatelo solo di scatolette e crocchette, fategli mangiare pesce fresco, ad esempio merluzzo, non dategli dolci e caramelle e non siate eccessivi maniaci delle pulizia della casa lavando continuamente pavimenti e mobili con prodotti chimici altamente tossici. Se il vostro gatto è a pelo lungo pettinatelo spesso e mantenetelo snodato.
Non dimenticate di fargli capire che gli volete bene; è vero che mostra meno affetto rispetto ad un cane,ma vive con voi e sa che voi siete la sua famiglia e da voi chiede, come tutti, tanto, tantissimo affetto.

Salute gatto consigli

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>