Come lavorare come hostess di volo

Oggi come oggi a chiunque sarà capitato di volare almeno una volta nella vita. Le figure in cui è impossibile non imbattersi sono quelle delle hostess di volo e degli stewart. A prima vista possono apparire professioni molto interessanti. Ma come si arriva a far parte del personale di volo? Scopriamolo insieme.

 

Istruzioni

  1. Innanzi tutto, prima di decidere se intraprendere o meno questo tipo di carriera, è necessario comprendere a fondo quello che deve essere il ruolo di un'hostess di volo. Questo tipo di personale ha il delicato compito di accogliere i passeggeri con estrema professionalità ed educazione, dimostrando una constante disponibilità nei confronti di ogni tipo di richiesta. Può spesso trattarsi di una professione molto stancante, a causa degli orari di lavoro molto ravvicinati e delle tratte piuttosto lunghe. Consci dunque di questi inconvenienti, sarà possibile valutare seriamente questo campo lavorativo.

  2. Esistono requisiti fondamentali, assolutamente necessari per poter diventare hostess di volo. Bisogna infatti essere in possesso di un diploma di scuola superiore, essere in ottima salute, avere una grande conoscenza delle lingua inglese (e preferibilmente anche di un'altra lingua), avere una vista impeccabile, essere alte almeno 165 cm., essere di bella presenza e non avere piercing o tatuaggi visibili. Queste caratteristiche sono considerate imprescindibili da tutte le compagnie aree attuali. Alcune aziende possono richiedere molti altri requisiti, variabili a seconda della proposta di lavoro.

  3. Dopo aver valutato attentamente le proprie abilità sarà possibile stimare la propria adattabilità a questa professione. Successivamente, una volta stabilità la propria idoneità, si potrà partecipare agli incontri di ampliamento del personale organizzati dalle diverse compagnie. A questo incontro, in caso di esito positivo, potrà seguire un colloquio tramite il quale potrete essere valutate e successivamente assunte. È bene ricordare che, una volta ottenuto un regolare contratto, ci sarà la forte possibilità di dover soggiornare per lunghi periodi di tempo all'estero.

  4. Infine sarà necessario seguire un corso di abilitazione alla professione di hostess di volo. Solitamente si tratta di una formazione pagata ed organizzata dalla compagnia per la quale avete deciso di lavorare. In caso contrario si può scegliere di seguire il corso privatamente, sostenendo poi un esame ministeriale per l'iscrizione all'albo. La professione di hostess di volo può essere retribuita in misura differente, a seconda delle tratte che vi troverete ad affrontare. Si può partire da un minimo di 1.100 euro per arrivare fino ad un tetto massimo di 2.000 euro. Di fatto uno stipendio, al giorno d'oggi, assolutamente allettante.

hostess

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come si diventa mystery shopper | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>