Come lavare correttamente la frutta

La frutta che compriamo e mangiamo è spesso trattata con pesticidi, diserbanti ed altre sostanze altamente dannose per il nostro organismo, ecco perchè lavarla bene è un passo importantissimo da compiere prima di addentarla. Quali sono, dunque, i modi migliori per rendere la frutta veramente pulita?

 

 

Istruzioni

  1. Innanzitutto, lavatevi le mani con acqua calda e sapone prima e dopo la preparazione dei cibi.

  2. Pulite il piano di lavoro ed eventuali taglieri ed utensili da utilizzare, perchè i batteri presenti all'esterno di un coltello possono essere trasferiti all'interno del frutto.

  3. Prendete la frutta da lavare e posizionatela in un contenitore vicino al lavandino.

  4. Aprite l'acqua, ma che sia tiepida. Evitate di lavare la frutta con acqua troppo calda o gelida. Se il frutto in questione è fragile, potrete metterlo in uno scolapasta e spruzzarlo con acqua.

  5. Passate la frutta sotto il getto non troppo forte, un pezzo alla volta. Se avete una spazzola che non utilizzate, potrete strofinarla contro la buccia di un frutto dalla buccia spessa e resistente, ciò renderà la pulizia molto più efficace in quanto aiuterà nella rimozione di microbi più difficili da eliminare. Evitate di usare spazzole dalle setole troppo dure, perchè esse potrebbero scavare nella buccia del frutto.

  6. Assicuratevi con cura che non ci siano residui di sporco attaccati alla buccia.

  7. Asciugate il frutto con della carta assorbente pulita, ciò renderà possibile rimuovere altri batteri.

  8. Eliminate, con un coltello, eventuali punti marci presenti nel frutto.

  9. Usate del sapone naturale, se volete. Utilizzare prodotti come detergenti è sconsigliabile, ma è anche vero che determinati negozi di alimenti naturali vendono saponi creati appositamente per rimuovere i residui a base di oli che non risultano essere completamente solubili in acqua, come i pesticidi e i conservanti.

  10. Una volta tagliato il frutto, inseritelo quanto prima possibile all'interno del frigorifero, ciò lo manterrà fresco ed eviterà di farlo marcire per un po' di tempo. Al supermercato, evitate assolutamente di acquistare prodotti che siano già tagliati e non conservati in frigorifero.

  11. Lavare la frutta è un processo da non sottovalutare. Spesso, per fretta, pigrizia o sbadataggine, non laviamo ciò che stiamo per mangiare, e ciò non può che avere un effetto negativo sulla nostra salute. Questa guida vi aiuterà a godere appieno della vostra frutta preferita.

Woman Washing Strawberries in the Kitchen Sink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>