Come inviare un fax da internet

Niente da fare! Come pubblicato anche da Wired.it (http://bit.ly/1fdI1uf), la Posta Certificata, nata per snellire i rapporti con la Pubblica Amministrazione, non è decollata. Quando si tratta di intrattenere un rapporto formale con un Ente, o anche con una società privata, a venire richiesti sono sempre la Raccomandata o il vecchio Fax. Il problema è il fax viaggia sulla linea analogica e non su quella ADSL e, soprattutto, presuppone l’uso di una macchina apposita (quanto meno di un multifunzione) solitamente ingombrante. In questa guida vedremo come mandare fax dal nostro device telematico per eccellenza, il computer, usando la medesima linea adsl adoperata per connettersi alla rete internet.

 

Istruzioni

  1. Apriamo il browser e rechiamoci su uno dei tanti servizi di fax online. Molto versatile e semplice si dimostra essere “Messagenet” (https://www.messagenet.com/it/) ma il discorso non cambia con Tiscali Fax et similia. Una volta giunti sulla Home, registriamo un account fornendo mail e numero di cellulari: nel mandare fax, infatti, è importante che sia accertata l’identità del mittente. Alla mail riceveremo il link ad una pagina nella quale andrà inserito il codice di controllo che riceveremo sul cellulare.

  2. A procedura conclusa, l’account sarà attivo e potremo operare il log-in inserendo lo username scelto e la password generata dal sistema. E’ consigliabile, come già ricordato altrove (http://www.guide-online.it/come-gestire-con-sicurezza-le-password-online/), far gestire l’autenticazione di siti importanti ad applicazioni ad hoc (es. KeePass).

  3. Entrati nel portale, dovremo comprare del credito per utilizzare i servizi di “Messagenet” (invio di sms, chiamate VoIP e, ovviamente, spedizione dei fax): rechiamoci in alto a destra e clicchiamo su “Ricarica”.

  4. Potremo scegliere diversi “tagli” di credito e pagare con un bonifico o con la carta di credito (manca Paypal!).

  5. Incrementato il nostro credito, clicchiamo sull’opzione “Invia fax” e precisiamo alcuni dati: il numero del destinatario, la descrizione della trasmissione (usata per i messaggi di conferma), il testo del messaggio (la prima pagina del fax a mo’ di presentazione).

  6. A questo punto occorre allegare il file da spedire: sono supportati vari formati (Doc, Docx, Xls, Txt, Pdf) per una dimensione massima di 25 MB. Possiamo anche precisare un indirizzo email al quale far arrivare le notifiche e/o le copie dei fax spediti.

  7. Non rimane che premere “Invia” in basso a destra ed il fax sarà messo in coda e spedito in pochi secondi dal nostro consueto computer (o smartphone, o tablet…).

messagenet

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come eliminare l’account di Alicemail | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>