Come ingrandire il proprio seno naturalmente

Un seno troppo piccolo induce tantissime donne a sottoporsi, con i rischi e disagi connessi, ad un intervento chirurgico per risolvere il loro problema. Al di là di ogni considerazione trita e ritrita su quella che dovrebbe essere l’importanza del proprio essere interiore, indubbialmente piacere e, soprattutto, piacersi rappresenta un fattore fondamentale ai fini della propria serenità ed auto-realizzazione. Quel che è certo che se proprio si desidera aumentare il proprio seno possiamo ricorrere anche a metodi naturali e meno invasivi, spesso poco conosciuti, ma altrettanto efficaci. Vediamo quali.

Come ingrandire il seno

Innanzitutto bisogna sapere che sono gli ormoni a regolare le dimensioni del seno. Una donna con seno prosperoso, secondo alcuni studi recenti, produce una maggiore quantità di estrogeni, mentre il seno piccolo è causato dall’aumento del testosterone, contenuto in genere nelle ovaie. Dunque è indispensabile assumere una corretta alimentazione che possa intervenire sugli ormoni e aumentare quindi la produzione di estrogeni. Ciò si può ottenere con una dieta appropriata, varia e ricca di fibre, stando però attenti a non assumere troppe calorie.

 

Il primo passo da compiere è comprendere cosa mangiare e quali alimenti inserire nella dieta quotidiana. Fagioli e piselli, hanno un grande valore nutritivo e sono ricchi di fibra e ferro, elementi indispensabili per diminuire la produzione di testosterone, così come frutta e verdura. Anche gli alimenti che derivano dalla soia possono essere utilizzati per accrescere il proprio seno, così come le spezie aromatiche e condimenti quali lo zenzero o il pepe. Bisogna variare con le pietanze assimilando cibi ricchi di carboidrati, ma stando attenti alle calorie: molte donne, infatti, credono di aumentare il volume del proprio seno mangiando di più. Questa è davvero una scelta sbagliata perché si rischia soltanto di vedere aumentare in modo sproporzionato il proprio peso.

Oltre all’alimentazione una donna può ricorrere all’attività sportiva per aumentare il proprio seno. In palestra si possono eseguire esercizi specifici per stimolare i muscoli pettorali in modo da ottenere risultati soddisfacenti in termini di dimensioni. Non tutte le donne amano lo sport e, non sono poche, inoltre, quelle che evitano volentieri  qualsiasi sforzo fisico. La scienza ha messo a loro disposizione un dispositivo come l’elettrostimolatore del seno: quest’oggetto consente di aumentare e tonificare il seno grazie a una serie di sedute che si possono compiere nei centri specializzati. Un’altra alternativa al bisturi sono le creme e i gel. Questi prodotti, disponibili in commercio, evitano che i tessuti di pelle intorno al seno invecchino, e donano una maggiore densità alla struttura cutanea.

Come abbiamo visto i sistemi per aumentare il seno in modo naturale, e quindi indolore, esistono e, spesso, risultano utili per la donna che voglia ottenere una maggiore consapevolezza di sé, e del proprio corpo, in modo da sfoggiare un décolleté senza impedimenti di sorta, senza per questo sottoporsi ad un’operazione comunque sempre di una certa importanza.

come-ingrandire-il-proprio-seno-naturalmente

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>