Come incrementare la nostra sicurezza nei social con Eset Social Media Scanner

La diffusione dei social network è divenuta, in breve tempo, un’occasione troppo ghiotta perchè gli hacker non la sfruttassero per i loro scopi. Sempre più diffuse, infatti, sono le notizie di attacchi condotti dalle pagine di Facebook e Twitter.
In questa guida illustreremo l’uso di un sistema che protegga i nostri amati account sociali.

 

Istruzioni

  1. Dirigiamo il browser sulle pagine di Eset, società attiva nel settore sicurezza, e sottoscriviamo un account (http://www.eset.it/): ciò ci consentirà di monitorare più account per ogni social e di recuperare il dispositivo associato (Windows con "ESET Smart Security", Android con "ESET Mobile Security") in caso di furto (funzionalità "premium").

  2. Entriamo nella sezione "Social Media Scanner" ed associamo ad Eset almeno un profilo Facebook e Twitter e facciamo partire le rispettive analisi: a scelta possiamo scansionare anche le bacheche dei nostri contatti Facebook, la Timeline dei nostri follower Twitter, avvertirli e ricevere i rapporti conclusivi nella nostra casella email

  3. In calce ai moduli per l'esame dei nostri account sociali possiamo trovare degli ulteriori dettagli: in primis il punteggio riscontrato in tema di sicurezza e privacy e, di conseguenza, la possibilità di modificare diversi parametri dei nostri account Facebook e Twitter in modo da migliorare quel punteggio e, di rimando, la nostra sicurezza in salsa social.

Social-Media-Scanner

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>