Come implementare la blacklist di SpamCop.net

La quasi totalità delle webmail possiede degli efficaci filtri antispam che evitano ai loro utenti di essere sommersi dalla posta spazzatura. Può capitare, tuttavia, che qualche email sfugga a questi tool: in genere, segnalando l’email sfuggita come spam, il filtro della webmail la riconoscerà come tale in futuro.
Esiste tuttavia un metodo per partecipare più attivamente alla lotta antispam e consiste nel contribuire alla definizione delle “blacklist”: in questa guida vedremo, appunto, come utilizzare quella di “SpamCop.net” (http://www.spamcop.net/).

 

Istruzioni

  1. Per prima cosa, rechiamoci nella home di "SpamCop.net" e registriamo un account. Dopo aver convalidato la registrazione, rechiamoci nella sezione "MailHosts" della blacklist e registriamo le mail sulle quali riceviamo spam: forniremo l'indirizzo email (es. mariobianchi@mail.it) e il nome del mail host (es. mail.it). Anche in questo caso dovremo procedere ad una conferma volta ad accertare la nostra titolarità di queste caselle postali.

  2. Espletata questa fase, siamo pronti. Quando riceviamo una mail pubblicitaria sgradita, visualizziamone il codice originale della medesima, copiamolo ed incolliamolo nel form di "SpamCop.net" che troviamo alla sezione "Report Spam". Successivamente premiamo "Process Spam".

  3. Ci verrà mostrata una serie di informazioni relative ai vari passaggi che la mail ha fatto per arrivare a noi da quand'è partita. A questo punto, accettando le impostazioni predefinite, ci verrà permesso di inviare una segnalazione/protesta antispam ai servizi "Abuse" dei vari nodi dai quali è transitata la mail fastidiosa in modo che ne blocchino il mittente. Il mittente della medesima, poi, a seconda delle tante segnalazioni ricevute a suo carico, verrà inserito in una blacklist che, abitualmente, viene utilizzata da diversi provider nel mondo per filtrare la posta indesiderata.

  4. Interessante, infine, si rivela la sezione "Statistics" di SpamCop: qui, infatti, possiamo visionare la classifica aggiornata in tempo reale degli indirizzi IP più segnalati per spam.

spamcop-beware-imitations-2764147

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>