Come guadagnare con Instagram

Tutti sanno che Instagram è uno dei social network più interessanti del momento e si basa sull’invio e sulla condivisione di immagini personali. Ma pochi sono informati su quanto questa piattaforma possa far guadagnare ai propri utenti.
Per riuscire in tale obiettivo, bisogna comunque essere in possesso di un profilo di successo. In caso contrario, bisogna avere tanta pazienza. Ora entriamo nel merito della questione e vediamo quali sono i sistemi per arrotondare le entrate finanziarie con l’aiuto di Instagram.

La fotografia

Tutti amano visualizzare le fotografie personali, specialmente se comunicano qualcosa di significativo e sono fatte bene.
Non è sufficiente essere in grado di farsi selfie seguiti, ma bisogna anche fare qualcos’altro. È necessario darsi da fare con la tecnica del fotoritocco, facendo in modo che un’immagine possa generare un forte impatto visivo su chi la guarda. Comporre e ritoccare sono le due parole d’ordine per accrescere il valore delle foto realizzate. Può essere molto utile seguire eventi di una certa rilevanza, o magari catturare scoop degni del giornalista più consumato. È possibile fare soldi con Instagram mediante alcuni ritocchi alle foto, che siano più o meno sostanziosi. Inoltre, è consigliabile condividere immagini che mostrino le differenze tra la foto prima e dopo gli interventi effettuati. In questo modo, qualche follower potrebbe notare doti interessanti e richiedere servizi di questo genere. In casi fortunati, l’utente può essere assunto per piccoli e medi lavori.

Il marketing e la vendita su Instagram

Lo sapevate che sul social network della condivisione foto è possibile anche fare marketing? Il sistema funziona se si possiedono capacità da leader. Bisogna saper utilizzare l’applicazion SnapFluence, grazie alla quale si rappresenta un determinato marchio e i più bravi possono ottenere pagamenti o coupon per ricevere determinate agevolazioni.
Anche Popular Pays è molto utile perché fa offerte ai propri utenti e aiuta ad immettere in commercio vari prodotti. Quando un utente Instagram deve vendere un determinato prodotto o promuovere la sua azienda personale, il social è perfetto per fare in modo che più clienti potenziali se ne possano interessare. Bisogna anche saper scegliere una grafica di successo per introdurre prodotti moderni, in grado di attrarre una grossa fetta di pubblico.
Sarebbe molto utile l’introduzione di un hashtag personale. Le offerte devono essere sempre aggiornate. Inoltre, l’app HashBag pubblica sul suo mercato ogni articolo che possiede l’hashtag #forsale e lo analizza in maniera minuziosa, con possibili pagamenti tramite PayPal.

Come vendere se stessi e le proprie foto su Instagram

Ogni utente può rapidamente creare un portfolio e fare in modo che la comunità possa conoscere ed apprezzare i propri lavori. Un metodo ideale per fotografi, giornalisti, sviluppatori, designer, scrittori. Mediante l’aggiunta dei progetti più interessanti e l’inserimento dei propri dati per farsi contattare, visibilità e good reputation possono aumentare in misura esponenziale. Alcune agenzie sono sempre alla ricerca di foto interessanti da trovare sul Web. L’utente può guadagnare anche vendendo questi scatti, ricevendo una commissione o una percentuale sugli eventuali profitti. Il sistema funziona con l’ausilio di alcune piattaforme, come Instaprints, Twenty20 e Printstagram.

Come guadagnare con Instagram