Come gestire la propria dieta a zona grazie a DroidZone

Una delle diete più efficaci presenti nel panorama del benessere fisico è la “Dieta a Zona” che assicura la perdita di peso mantenendo un indice glicemico né troppo alto né troppo basso. Questo grazie alla creazione di pasti che contemplino il rapporto del 40% di carboidrati, del 30% di proteine, del 30% di grassi.
Vediamo come crearci una dieta a zona con l’ausilio del nostro inseparabile smartphone.

 

Istruzioni

  1. Scarichiamo l'applicazione "DroidZone" ed avviamola: creiamo un profilo fornendo alcune informazioni fisiche (peso, altezza, girovita, larghezza collo) e rispondendo ad alcune domande sul nostro stile di vita (attività fisica moderata, lavoro, casa...).

  2. A questo punto, ci verrà fornito il nostro indice di massa magra e l'obiettivo che possiamo raggiungere secondo quest'approccio. Iniziamo la parte pratica.

  3. In "Alimenti" possiamo vedere quali cibi sono ideali in base al loro apporto di carboidrati, proteine e grassi. Grazie a queste indicazioni, andiamo nella sezione pasti e creiamo un pasto bilanciato secondo la nota proporzione 40-30-30.

  4. Alla voce "Menu" possiamo stabilire i pasti giorno per giorno e questo, a sua volta, ci impone di stabilire, nella sezione "Liste della spesa", gli alimenti di cui fare scorta per poter proseguire la dieta settimanale senza interruzioni o imprevisti.

  5. Ovviamente, in una dieta, rivestono molta importanza i progressi: è grazie ad essi che ci si motiva a fare sempre meglio. Dove trovarne la registrazione? Nella sezione "Profilo".

  6. Non meno importante, infine, è la sezione "Informati" che spiega i principi scientifici ed il funzionamento dettagliato del meccanismo alla base della qui citata "Dieta a zona".

droid-zone-app-dieta-zona-005

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>