Come gestire gli sms in stile Android L, grazie a QKSMS

Non sempre è possibile aggiornare un device Android alla versione successiva dell’Os di Mountain View: se vi trovate nella situazione di non poter aggiornare il vostro terminale ad Android L, e volete saggiarne le caratteristiche in ambito di messaggistica, ecco l’app che fa per voi.

 

Istruzioni

  1. Il tool in questione, ancora non definitivo, è noto come "QKSMS" e può essere scaricato dalla rete o dalla community dei suoi sviluppatori, su GooglePlus.

  2. Installiamo l'app ed avviamola: saltiamo il preavviso di eventuali disservizi nella gestione degli sms ed entriamo nelle impostazioni ("Settings," in alto a destra).

  3. Qui possiamo stabilire delle scelte di tipo esclusivamente grafico: colore del tema, modalità notturna, colore della notifica LED, dimensione del messaggio, attivazione dei banner sponsor.

  4. Sempre nella medesima sezione possiamo impostare come visualizzare le notifiche e che caratteristiche attribuir loro: ad esempio è possibile utilizzare le anteprime degli sms per avviare una risposta rapida, per archiviare subito l'sms ricevuto.

  5. Anche la gestione dei nuovi messaggi, infine, è migliorata grazie all'abilitazione della funzione "QuickCompose" che, tramite l'onnipresente baloon fluttuante, permette di scrivere un nuovo messaggio "al volo".

qksms

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>