Come fare una segnalazione alle Iene Italia 1

Le Iene, la fortunata trasmissione del palinsesto Mediaset (anche se si fa fatica a crederlo, in onda dal lontano 1997) che si batte per smascherare abusi e soprusi a danno dei cittadini, è sempre a disposizione di chiunque voglia denunciare un’ingiustizia, una truffa o, comunque, una situazione poco chiara, per tentare di porvi rimedio o, quantomeno, portarla a conoscenza del pubblico, evitando che altre persone possano caderne vittima.
Per tutti coloro che hanno intenzione di denunciare una situazione particolare o ingiusta agli inviati delle Iene, il modo più semplice e veloce per contattare la redazione, è quello di compilare l’apposito form sul sito ufficiale della trasmissione.
L’indirizzo è www.iene.mediaset.it.
Una volta entrati nell’home page, si dovrà cliccare sulla voce “segnalazioni“, dal menù che si trova in alto, accanto al nome della trasmissione. A questo punto si aprirà il form, intitolato “dillo alle Iene“, all’interno del quale si dovranno inserire i propri dati personali quali nome, cognome, indirizzo, numero di telefono ed indirizzo e-mail (i campi obbligatori sono segnalati da un asterisco); verrà poi richiesto di inserire l’oggetto della segnalazione, corredato da una breve spiegazione dei fatti; cliccando sul pulsante “allega”, infine, si avrà la possibilità di inserire immagini o video che possano essere utili alla redazione per la valutazione del caso.
Una volta compilati tutti i campi, sarà sufficiente premere sul pulsante “invia” e la segnalazione arriverà direttamente in Redazione: saranno Le Iene, a questo punto, a prendere in esame le varie domande ricevute ed a contattarvi, nel caso in cui decidessero di realizzare un servizio, portando la vostra storia in trasmissione.

 

Per coloro che posseggono uno smartphone, esiste anche un’applicazione dedicata alla celebre trasmissione. L’applicazione, che rende disponibili anche diversi contenuti delle puntate trascorse, si apre proprio con la sezione “segnalazioni“. La schermata riporta il logo della trasmissione con la frase “fallo sapere alle Iene“: sotto, un pulsante rosso permette di avviare direttamente la fotocamera del dispositivo, per girare un filmato o scattare una foto, che verranno automaticamente allegati al form relativo alla segnalazione, da inviare in redazione con un semplice click.
Si tratta di un modo semplice e pratico di mettersi in contatto con le Iene e, soprattutto, di avere la possibilità di “catturare” le prove dei soprusi direttamente dal proprio cellulare!

Un metodo alternativo per mettersi in contatto con la redazione, per coloro che hanno poca dimestichezza con la rete, è quello di inviare un fax: il numero e’ 02/25148915. Lo stesso numero può essere usato per qualunque altra comunicazione indirizzata alle Iene: i form predisposti sul sito internet, infatti, devono essere utilizzati esclusivamente per effettuare la segnalazione di abusi o situazioni poco chiare, che si vogliono portare all’attenzione delle Iene per un approfondimento.

APPROFONDISCI LA GUIDA: Come denunciare il reato di Stalking
APPROFONDISCI LA GUIDA: Come segnalare un abuso edilizio

le iene

52 comments

Leave Comment
  1. araky mohamed

    sono papa’ divorziato con bimba he ha 7 una broblema moltto gravi con il mia cumona e al servizio sociale non sono bravo scivere per favore mi contatai a me con moltto urgenza ti prego il mio tel\ 3347500991
    grazie

  2. per favore non sono bravo scrivere,sono un papa’ divorziato con una bimba ch ha 7 anni e sono in emrgenza da anni e sono in contizione moltto grave,e sono andada alla rai ma una giornalista della rai non volota fare ninte ne il carabiniere voloto faremi la dunoncia cntro il loro , il mia comune e il servizio sociale stano secendo una cosa moltto grave contro la lege italiana, ti prego mi contatare con moltto urgenza al tel\3347500991

  3. giuseppe

    salve sono un ex lavoratore autonomo disocupato di 46 anni 4 figli non riesco a trovare lavoro da dipendente come muratore cercano solo artigiani io grazie ad eqitalia che non mi da la possibilita di avere il durc perche non ho pagato delle cartelle di contributi loro i soldi li vogliono mi anno lasciato in mutante fermo amministrativo del veicolo volevo sapere se loro non mi danno la possibilita di lavorare come faccio a saldare il mio debbito con loro potete farvi spigare come devo fere .mi devo ammazzare come tanti .perche ormai non ho neanche i soldi per mangiare

  4. LauraSurace

    Ritengo sia importante io e altre donne siamo state vittime di questo uomo che ha eserciatato il plagio si di noi spacciandosiper un consulente di carriera ,io ho ancora ansia ,incubi nausea e insonnia per questo abuso subito

  5. olsi

    buongiorno sono uno studente universitarioa milano vorrei avere al piu presto un contatto con voi per segnialare dei abusi e delle falsita che si stanno faccendo nei miei confronti sui telegiornali da quasi 2-3 settimane….il mio numero tel e 3899884798 oppure 3484803876

  6. Giorgio Bongiorno

    Ciao voglio segnalarvi, un abbuso da parte di goupalia.. Vi racconto brevemente il mio accaduto… Ho acquistato in marzo 2 coupon riguardo una cena a base di fiorentina, dopo la telefonata al ristorante per la prenotazione, mi dicono di richiamare.. Ok richiamo, il responsabile non cè… Scade il coupo, invio un email a groupalia silenzio assoluto, stasera chiamo telefonicamente, e mi dicono che ho perso tutto… Vi pare giusto ???? Questa è una truffa bella e propia…. 38 euro non sono molte, ma le rivoglio AIUTATEMI…. Vi ringrazio Giorgio Bongiorno

  7. letizia

    salve a ttt sn una ragazza di 17 anni volevo segnalare una persona ke su facebook mi ha contattata vi copio ttt la conversazione:Melissa Leonardi
    ciao piacere scusa il disturbo mia zia è fotografa e deve fare dei cataloghi per abbigliamento firmato e le servono dei ragazzi e ragazze da lanciare come fotomodelli se ti interessa… la paga di questo catalogo è è 2000 se fai foto vestita o 3200 vestita intimo e costume poi in caso vuoi continuare ti spiego meglio…sei sei interessat aggiungimi grazie

    22 ore faLetizia Ciranna
    ciao piacere per me nn è un disturbo anzi mi piacerebbe molto!

    10 ore faMelissa Leonardi
    dimmi quando sei in chat cosi parliamo kiss

    2 ore faLetizia Ciranna
    ok qnd sn in chat allora ne parliamo kiss

    24 minuti faMelissa Leonardi
    viani in chat

    23 minuti faLetizia Ciranna
    eccomi

    23 minuti faMelissa Leonardi
    eccoti piacere
    quanti anni hai
    e dimmi vuoi fare la fotmodella?

    21 minuti faLetizia Ciranna
    piacere ho 17 anni cmq si mi piacerebbe ma ancora in qst campo nn ho nessuna esperienza!

    21 minuti faMelissa Leonardi
    ascolta io sn fotmodella da 11 anni
    a zia serve una tipa sexy e provocante da affiancarmi e lanciare
    la paga è 2600 mensili piu bonus
    tu ke tipa sei?

    17 minuti faLetizia Ciranna
    ho cpt ma cm funziona cioè dobbiamo fare prima dei provini cn altre ragazze e poi tua zia sceglie quella ke ritiene più adatta?nn so

    16 minuti faMelissa Leonardi
    si ma siccome siamo alondra 10 giorni x lavoro e zia deve scegliere o vieni alondra o se hai msn o skype ti vede in web
    scegli tu
    ?

    10 minuti faLetizia Ciranna
    beh mi sembra un pò difficile la cs allora xk a Londra nn posso venire così da un giorno all’altro.. la web nn ce l’ho.
    ma tua zia quì nn ha una pagina o un profilo dv la posso contattare

    9 minuti faMelissa Leonardi
    se hai msn o skype ma senza web lascia stare
    costa 10 euro fa mc vuoi

    8 minuti faLetizia Ciranna
    nn è per i soldi ma mi sembra troppo strano ke sceglie tramite web nn ha senso

    8 minuti faMelissa Leonardi
    ok ciao
    Non puoi più mandare messaggi a Melissa Leonardi. Maggiori informazioni. e poi si è cancellata da facebook a una mia cugina anke era successa una cosa del genere ke qst ragazza voleva sempre più andare oltre la voleva vedere in web cam voleva vedere il suo fisico e a cominciato a chiederle se piacevano le donne ecc almeno qst mi ha raccontato mia cugina.. cmq voglio fare qst segnalazione sl x scoprire chi è qst persona e x evitare ke altre ragazze della mia età o anke più piccole potrebbero cascare in tranelli simili (qst melissa leonardi aveva tante foto sia normali e sia fatte da fotografi quindi sembrava abbastanza credibile)

  8. arnaldo simoni

    anno cercato di farmi chiudere la mia piccola inpresaartigiana con prepotensee richieste assurde o detto no la cosa continua telefoni sotto controllo cimice sulla macchina una persona che mi segue ofatto una marea di denunce ma nessuno sie mosso o una bella documentazione e vorei renderla publica vio gia mandato un emeil ma non no avuto risposta o tante cose da dire che non posso pubblicare in attesa vi ringrazio

  9. michele ferruccio tuozzo

    Sono un impiegato comunale che da anni subisce vessazioni w ripercussioni sul posto di lavoro perchè non voglio fare il “soldatino” ai politici-amministratori. Dal 2010, sono in castigo perchè ho scelto di votare la lista (civica) che poi ha perso le elezioni e sta, di conseguenza, all’opposizione. Sono in corso indagini preliminari perchè ho denunciato l’amministrazione ed il segretario. Sono in cura da uno psicologo da due anni. In seguito alle vessazioni pepetrate nei miei confronti ho subito alterazioni al cuore. Quanto, brevemente, esposto è supportato da testimonianze e da una registrazione che il sottoscritto ha fatto mentre veniva “minacciato”. Ho tanto ancora da raccontarvi, spero solo prendiate in connsiderazione il mio caso, anche perchè in questa situazione, specialmente nei piccoli comnuni, si trovano tantissimi colleghi che per paura di ritorsioni zittiscono!
    Prego la Vostra trasmissione, che seguo da anni, di rispondere a questo S.O.S.

  10. ANTONELLA

    Salve sono una donna di 38 anni, sono sposata ed ho 2 figli. Vorrei fare una grave segnalazione per quanto riguarda un plagio di proposte indecenti, e di stalking, avute da un avvocato molto stimato. Ci sono state altre segnalazioni fatte dallo stesso soggetto ad altre vittime. Ho molta ansia, non riesco a fare più un colloquio di lavoro per causa sua. Prego alla redazione delle ”IENE” di contattarmi urgentemente, ho bisogno di un vostro intervento per fermare questa persona. 3888958364.

  11. karen

    Vorrei fare una segnalazione di truffa a la gente che cerca lavoro e per trovarlo paga una certa cifra affidandosi a delle agenzie senza scrupoli esattamente in via cantore 11a genova noi abbiamo pagato per 3 persone in familia mia suocera mia cognata e io e passato piu di un anno e questa agenzia non ci ha mai chiamate eppure scrive annunci su internet di lavori ch cercano delle persone……

  12. berisa nea

    vi pregooooooooooooooo ho bisogno da aiuto sono un ragazzo di 26 anni si tratta veramente di vita o di morte chiedo aiuto a vuoi aiutatemi vi pregoooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  13. Mezzetti Sandro

    A Roma da come vedo spuntano lavaggi auto fruttivendoli ogni 50 / 100 metri come fanno ad andare avanti se sono minimo tre persone ha lavorare stanno tutti in regola? Pagano le tasse? Se e così vorrei aprirlo anchio visto che sono disoccupato con moglie figli. Grazie

  14. mario

    Complimenti per la vostra trasmissione le Iene, dateci lo spazio anche a noi CAMIONISTI che di me**da ce ne tanta, contratti falsi, buste paghe false, autisti che vengono trattati da CANI.Questi autisti devono essere trattati come noi europeiiiiiiiiiii!!!!!!!
    Lo sTATO CHE LO PERMETTE, un padroncino che ha portato i camion tutti di la. Ciao

    • adriana

      Ciao Mario, non sei l’unico che parla di questo tipo di sfruttamento di persone e dignità umana. Ne conosco anch’io un caso eclatante ma non so a chi rivolgermi non ci ascolta più nessuno

  15. Di Blasio Antonio

    Buongiorno,
    con la presente cerco aiuto poiché l’INPS mi sta negando la pensione
    dopo aver versato 48 anni di contribuzione interamente versati e con riscontri.
    Sembra strano ma è tutto vero.
    Altra negazione per il sottoscritto è la giustizia che, per altro caso, in Italia non esiste più.
    Chiedo aiuto
    Grazie

  16. antonio

    mi chiamo antonio a piu di un anno che cerco lavoro come muratore piastrellista e nn riesco a trovarlo tutti dicono che ce crisi ma io nn posso piu mantere mio figlio agli studi che si deve diplomare fra un anno io nn ce la faccio piu a vivere penso sempre di suicidarmi x farla finita ma nn ci riesco mi sentirei un vigliacco nei confronti di mio figlio nn so come devo uscire di questa situazione
    so voi mi potete aiutare xche vi seguo sempre e siete dei giusti aiutatemi io voglio solo lavorare x mantenere la mia famiglia sono un grande lavoratore so il mio mestiere questo e il mio numero di telefono 3456925645 aiutatemivi prego nn so piu a che rivolgermi nn voglio morire ma nello stesso tempo nn voglio piu vivere cosi

  17. Clara Valverde

    Ciò mi chiamo Clara abito a Monza voglio fare una segnalacione en cuanto e successo che ala mia amica doveva vendere del ORO y e andata a via lombardia a Monza lei a portado 9 gioielli la anno fatto entrare y una volta entrata lei a consegnato il tuto subito que lei a consegnato sono sparso tre uomini y la anno cacciata fori e lei addetto i voglio el mio oro per favore uno dei tre Lia dato 180 € e le addetto vai via e lei piangendo a detto non voglio cuesto soldi e poi le anno detto di no andare dai carabinieri per que nessuno te crederà non celai nessun scontrino e così lei no lo a denunciando Per favore bipreggo basta con cueste dil incutenti chiedo a judo a voi siete troppo bravi Bisogna mandare una camera nascosta Aspetto risposta Grazie

  18. claudio

    ciao mi chiamo Claudio sono un ragazzo di trentanni, cinque anni fa mi e successo un incidente in moto che grazie a dio ne sono uscito vivo,ma malpreso fisicamente e la mia vita da quel giorno è radicalmente cambiata. Stò scrivendo di quello che mi è successo per arrivare a spiegarti di una storia strana,capitarmi hai confini fra la Polonia e la Germania.Sono andato in viaggio di piacere con due mie amiche. Al ritorno per l’ Italia vengo fermato all’ uscita di un autogrill da due poliziotti tedeschi in borghese chiedendomi i documenti miei,delle mie amiche e del cane(pastore tedesco con relativi documenti).dopo mezz’ora circa quella poca traduzione di inglese andiamo in centrale. Le mie amiche han perquisito soldi,cellullari,sigarette ma con esito negativo. La polizia tedesca mi perquisisce completamente la macchina dalla testa ai piedi con cani antidroga,e per poi portarmi ed essere trattato alla pari di un delinquente. Perfino mi hanno messo le impronte digitali e non trovandomi nulla nella macchina e addosso sia a me che alle mie amiche di viaggio pensano bene di sequestrarmi la patente senza nessuna motivazione rilasciandomi una fotocopia della patente perchè io potessi ritornare in Italia la quale fotocopia era valevole solo per la Germania il tutto mi e capitato la sera del 5 dicembre alle 22 circa del 2012,Arrivato in Italia non mi veniva riconosciuto nulla fotocopia della mia patente per poter circolare in Italia, e da qui sono cominciati i miei disagi o meglio la mia crucis essendo un invalido al 100% ed avendo avuto una emiparesi sinistra agli arti superiori, e deambulando male non potendo guidare la macchina mi hanno messo in grave difficoltà, anche perchè non posso prendere mezzi pubblici per spostarmi,per il mio stare male in piedi e per la difficoltà che ho per reggermi,ho dovuto sacrificare mio padre che ha lasciato il lavoro per starmi vicino e accompagnarmi nelle visite. Per altro mi sono informato tramite le autorità italiane, la polizia stradale il tribunale, e come tutta risposta mi e stato detto che neanche loro sapevano il motivo, per la quale mi e stata sequestrata la patente pur essendo una patente speciale per invalidi e che al momento finche non avessero avuto una risposta dalla polizia tedesca non possono rilasciarmi neanche un foglio provvisorio per poter circolare. A quel punto mi e stato consigliato di metterci un avvocato ed e la cosa che ho fatto, ma il risultato non e cambiato, anzi all’avvocato gli hanno risposto che finche non hanno finito le indagini sul mio conto non possono comunicarli niente ed e una di quelle situazioni che non riesco a capire,io qua in Italia sono pulito sia civilmente che penalmente più che le indagini dovrebbero fare e perchè non lo comunicano alla polizia italiana e una di quelle storie malate che quando ci capiti dentro non sai più come uscirne pur essendo invalido non mi sento tutelato da nessuno e non sò proprio a che santo rivolgermi.Per uscire da questa storia che ha penalizato la mia libertà di muovermi e quella di mio padre che ha dovuto lascire il lavoro per assistermi, nei miei movimenti e questa storia dura da quasi 7 mesi e sono disperato non so più a che santo rivolgermi so che tu non sei un santo ma non si sa mai per me potresti anche diventarlo vedendoti alla televisione i casi che hai risolto e quelli che sei riuscito a mettere in piazza e una matassa così ingarbugliata credo che tu sia l’ unica persona che la puo risolverla ho metterla in piazza per sensibilizare queste autorità sia italiane che tedesche che stanno giocando a scarica barile con la mia patente e che peggio con la mia libertà di muovermi gia la vita mi ha penalizzato con questo incidente non cercato da me per di piu si ci mettono anche le autorità e vero che un disabile non ha molta voce in capitolo ma e anche vero che deve evere una sua autonomia per la sua libertà non sò quanto tu possa tenere in considerazione la mia lettera con tutte quelle che ti mandano ma in tutti i casi mi farebbe piacere se puoi se la metessi in piazza perchè e una di quelle situazioni che nella vita si ci può trovare chiunque e il brutto e che non sai come uscirne ciao Moreno spero tanto di sentirti al più presto

    claudio
    3406867245

  19. Fabio e mada

    Cara redazione mi chiamo Fabio , vivo a Londra da anni 5 e seguo la vostra trasmissione anche oltre mare. La segnalazione che ho da raccontarvi non riguarda direttamente me e tantomeno il nostro paese… ma il vostro aiuto potrebbe aiutare il mio problema. La storia che vi voglio raccontare riguarda la mia ragazza (mada) di anni 27 origine africana .
    La mia compagna arriva a Londra nel regno unito nel 2008 con valido permesso di soggiorno, egli al suo arrivo trova presto un lavoro e una scuola per imparare la lingua. Allo scadere da pochi giorni del permesso di soggiorno Mada rimane coinvolta in un incidente quasi mortale ( mada attraversa la strada e un furgoncino la travolge sulle strisce pedonali, le situazioni di mada sono subito gravissime e corsa all’ospedale più vicino, mada è incosciente ed un amica stretta da il permesso ai chirurghi di turno a procedere per un operazione urgente al cuore.
    Mada resterà ricoverata in ospedale 1 mese e miracolosamente uscirà con le gambe.
    Mada riporterà una disabilità permanente del cinquanta per cento al braccio destro più altri fastidiosi problemi che non vi sto ad elencarli tutti. I problemi di mada non sembrano finire qui.. ma cominciare perché mada ora è illegale, il permesso di soggiorno è scaduto, non può lavorare più e viene invitata più volte a lasciare il paese.
    Due mesi dopo il brutto incidente Mada ed io cominciamo la nostra relazione e la nostra battaglia per i suoi diritti. Mada non può e non deve lasciare il paese. Mada ha diritto alle cure adeguate con la fisioterapia, ha diritto di un rinnovo del VISA (permesso di soggiorno) per motivi medici, ha diritto di una ricompensa per tutti i danni ricevuti.
    Purtroppo ad oggi non siamo riusciti ad ottenere niente e siamo disperati.

    IENE CARE AIUTATECI VOI con affetto Fabio e Mada :)

    Tel. 07703061280
    Email. Fabiomadajaca@gmail.com
    Facebook. Fabio Aaron malvagna

  20. MARCO

    salve ho intenzione di smascherare secondo me un TRUFFATORE DI PRESTITI. MI HA TRUFFATO € 500 CHE SONO FRUTTO DEL SUDORE DI UN LAVORATORE E PADRE DI FAMIGLIA. MI HA DETTO CHE ME LI AVREBBE RESTITUITI ( HO LE SUE MAIL) MA SONO PASSATI 4 MESI. NON SA COSA GLI ASPETTA. SE PENSA DI FOTTERMI COSI?
    LO DISTRUGGO E GIURO CHE LO FARO’!!!!
    MARCO 38 ANNI DA SIRACUSA

  21. Gianmario

    BUONA SERA CARISSIMI AMICI VI RACCONTO QUESTA STORIA
    PERCHE’ IO E MIO MARITO NON SAPPIAMO PIU’ COSA FARE SIAMO SULL’ ORLO DELLA FINE E MIO MARITO HA STRANI PENSIERI STA CADENDO IN DEPRESSIONE VI SUPPLICHIAMO DI AIUTARCI
    VI CHIEDIAMO AIUTO SIAMO ALL’ ESASPERAZIONE .
    Premetto che mio marito in passato ha sbagliato con la giustizia e per questo si trova a gli arresti domiciliari,
    ( vi scrivo in prima persona )
    avevo trovato un lavoro e il giudice molto comprensivo mi ha dato il permesso per lavorare perché io e la mia famiglia ci trovavamo in uno stato di indigenza molto grave ( ancora adesso lo siamo anche peggio ).
    E al posto di migliorare e poter vivere con la mia famiglia e anche io riinserirmi nella vita onesta e sociale mi è capitato tutto questo :
    Senza vergogna vi scrivo ciò che mi è successo .
    tanto non ho più niente da perdere ormai ,( anche se mi denuncia per diffamazione non mi interessa la gente deve sapere che elemento è lui e sua moglie ).** Tanto dopo avermi dato un assegno ( Falso ) e post datato, ci ha anche denunciati dicendo che gli abbiamo rubato gli assegni .
    tra poco resto senza gas e tra meno senza casa con 4 figli l’ ultimo di 11 mesi . ed io fino a dicembre che finirò la mia condanna ritornerò in carcere e la mia famiglia in mezzo ad una strada .
    se qualcuno può aiutarmi …. ( premetto che in passato ho fatto tanti sbagli, appunto dopo quest’ ultimo ho cambiato casa regione tutto e voglio iniziare a vivere onestamente con la mia famiglia ).
    QUESTA È LA MAIL CHE HO INVIATO ALL’ ISPETTORATO DEL LAVORO :
    spett.le INPS Ispettorato
    con la presente vi chiedo di intervenire su una ditta denominata ”
    Edil Tecno srl ” con sede ?? a Frosinone via castel di leva,332

    Io mi chiamo La Piccirella Gianmario codice fiscale LPCGMR79L06H926Z Sono a gli arresti domiciliari a castelnuovo Vomano ( TE ) assunto da questa ditta in affidamento a lavoro dal 03 / aprile 2013 ho lavorato tutti i giorni dall’ assunzione anche 13 ore al giorno partivamo da castelnuovo vomano per raggiungere il punto di raccolta a Montesilvano in via vestina , 191 / c interno 4 scala b dove abitano i signori titolari delle aziende sopraindicate ( Massimo Gismant e Iole matteucci ) .
    Partivamo con un monovolume Crisler ( non so come si scrive ) di colore grigio . con solo 4 sedili e gli altri due operai nel cofano con gli attrezzi in condizioni disumane .
    arrivavamo nel cantiere di Fossacesia presso contrada ( colle minazzo
    ) ( proprietario Rosario Pasquarelli titolare del panificio pasquarelli ) comune di lanciano ( CH ) . arrivo ore 7 :00 circa massimo ore 7: 20 alle ore 12 : 00 pausa di sole 15 massimo 20 minuti e poi si lavorava anche fino alle 19 :00 a volte 19 :30 rientravamo a casa alle 21:00 circa
    e quando c’ era il getto partivamo anche alle 5 del mattino .
    In questo cantiere nulla è a norma niente di niente ( noi gli abbiamo fatto presente più volte che così non si poteva lavorare e lui ci ha detto ) <>.

    non ci ha fornito ne guanti ne cinture di sicurezza nient’ altro .
    ci ha detto di firmare la auto responsabilità per l’ anti tetano ( perchè non voleva fastidi ) circa 25 giorni fa un ragazzo minorenne ( Pirozzi Antonio è caduto da un ponteggio su di un altro cantiere a sambuceto ( zona industriale presso, tende Campepe dove sta effettuando altri lavori e dove ci siamo andati a lavorare in condizioni di sicurezza assurde ) abbiamo lavorato su di un ponteggio alto 10 metri senza ne parapetti ne altro ..

    precisamente il 1 luglio al punto di raccolta a Montesilvano scende giù e ci dice oggi non si lavora perchè il proprietario non paga ?
    quindi il giorno dopo gli ho mandato un telegramma dicendo che io ero in attesa di disposizioni in merito al lavoro come da contratto .
    non ho ricevuto alcuna risposta . anche perchè la sede in via castel di leva 332 di frosinone ( così c’è scritto sulle buste paghe ) risulta inesistente e così gli ho mandato a casa lo stesso telegramma ma non abbiamo ricevuto alcuna risposta ne io ne gli altri operai che hanno eseguito la stessa operazione .
    il 8 luglio ci ha mandato un sms ( che ho memorizzato ) dove diceva venite domani a fare il getto se no il proprietario ( Pasquarelli ) non ci paga se non venite chiamo un altra ditta .
    noi al mattino siamo andati a gettare ( ma stranamente il calcestruzzo non è arrivato ) e abbiamo fatto il getto il giorno dopo .
    da allora non si è più ne visto ne sentito .
    dopo mi ha mandato dei sms e delle mail con :
    il mese di giugno sulla presente mail una ricevuta di bonifico ( un foglio bianco su scritto bonifico effettuato ) .
    Poi gli ho dovuto chiamare tre giorni per avere il numero del cro per essere pagato ( perchè altre volte ci ha detto che ci aveva fatto i bonifici ma non era vero, infatti non sono mai arrivati ) . per
    prelevare una somma di € 1190 ( le ore non corrispondono alle ore
    reali di lavoro ). e neanche lo stipendio .
    la busta paga con ore totalmente diverse da quelle lavorate in realtà.
    dopo continue richieste.
    Tre giorni fa mi manda la mensilità di giugno tramite un operaio
    che da poco lavora con lui in una busta chiusa con una busta paga con ore assurde in meno di lavoro e un assegno post datato al 15 di agosto .
    ( questo solo a me La Piccirella Gianmario ) a gli altri operai :
    Fontana Giovanni
    Pirozzi Antonio ( minorenne infortunato ) Mancini Andrea Rocco Lanza Stelluti Pasquale Stelluti Alessandro Stelluti Massimo Stelluti Giuseppe e altri 3 operai che hanno lavorato con noi :
    Luca – Giovanni – Pasquale ( che vi renderò i dati il prima possibile ).
    non ha dato un solo euro .

    ** vi allego alla presente il restante dei documenti che alla mail precedente non vi ho mandato documenti e l’ affidamento richiesto al magistrato di sottolineo che noi tutti siamo ancora ingaggiati e stiamo a casa senza sapere se stiamo in cassa integrazione o altro non ci risponde al telefono non ci ha comunicato nulla….
    quindi si richiede intervento e richiesta di pagamento :
    ore di straordinario
    mensa
    trasferta

    *** inoltre comunico che il pen’ ultimo giorno che mi sono recato sul cantiere sono caduto da un’ impalcatura ( che era sprovvista di
    parapetti ) da circa due metri e sono cascato sopra un pannello
    fortunatamente e ho battuto la testa e il polso
    al momento a sangue caldo non avevo dolore mentre alla sera mi sono recato al pronto soccorso di teramo dove ho effettuato la tac e i raggi allego anche certificato medico .
    ** ripeto questa titolare non è mai venuta sui cantieri, quindi non ci ha mai fornito delle attrezzature di sicurezza che di regola dovevamo avere come guanti,cinta di sicurezza.
    inoltre nessun ponteggio è a norma e nessun ponteggio è provvisto
    degli accessori di sicurezza come prevede la legge 626 sulla
    sicurezza .
    IO SONO A GLI ARRESTI DOMICILIARI ECCO IL MOTIVO DI PERCHE’ NON VENGO DI PERSONA .

    aspettando una vostra risposta
    in merito
    distinti saluti
    La Piccirella Gianmario
    castelnuovo Vomano ( TE ) via vomano,57
    cel. 3887206418

  22. Gianmario

    CARI AMICI VI SCRIVO PER CHIEDERVI AIUTO UMILMENTE
    mi chiamo Gianmario ho 34 anni sono di San Giovanni Rotondo ( FG )
    ma ora vivo a Castelnuovo Vomano ( TE ) . ABRUZZO
    * a causa di un problema .
    Io e la mia famiglia con i miei figli l’ ultimo di 12 mesi ci siamo
    dovuti trasferire in Abruzzo lasciando e perdendo tutto (ero il titolare di un hotel trattoria )
    Siamo in una situazione di seria difficoltà stiamo anche perdendo casa.
    ed io MI TROVO IN DETENZIONE DOMICILIARE A CAUSA DI UNA LITE È FINIRÒ A
    DICEMBRE 2013 . NEL FRATTEMPO SOLO PER QUESTI 3 MESI LA STRUTTURA
    ASSUMENDOMI HA DELLE AGEVOLAZIONI FISCALI E DI PAGAMENTO STIPENDIO .
    ( CON IL PROGETTO DEL VESCOVO DI TERAMO MONS. MICHELE SECCIA )
    Poi da dicembre possiamo organizzarci per tutto .
    ho avanzata esperienza nel campo della ristorazione e hotel
    come : Cuoco ( cucina pugliese e nazionale ).- aiuto Cuoco
    ho buona esperienza anche come gestore di pub,stuzzicheria,trattoria,
    organizzazione gruppi – sala – banchetti – piccole cerimonie .
    sono molto serio,disponibile e affidabile .
    disponibile sia per stagioni che per periodi fissi .
    Ho anche esperienza nel campo edile
    ( muratore e carpentiere e operatore di mezzi e camion )
    Dispongo di patenti b – bk c
    ho ottime capacità di relazioni e rapporto
    con i clienti .e con il personale
    in attesa di una vostra in merito
    lascio disponibilita’ – anche per un eventuale accordo sul prezzo
    disponibile anche per extra o periodi / stagioni / trasferte
    porgo cordiali saluti
    Castelnuovo Vomano ( TE ) via Vomano,57
    cel. 3887206418 La Piccirella Gianmario
    mail : lapiccirella79@gmail.com
    vedere curriculum con foto in allegato .
    La Piccirella Gianmario ( profilo facebook )

  23. gianni

    Buongiorno,
    vorrei segnalare un’offerta di lavoro che a distanza di qualche mese sembra(e poi spiegherò perchè dico “sembra”) essere una truffa,peraltro giocata sul filo psicologico.
    A partire più o meno dalla fine di luglio 2013,decine di persone hanno fatto un bonifico di 45 euro a fronte dell’invio di 1000 flaconi settimanali da etichettare per conto della Naos srl di Parma,presunta ditta di cosmetica,che avrebbe dovuto inviare via corriere lo stock,compensando il lavoro a 0,23 cent di euro per flacone, reinviandolo settimanalmente a spese della ditta.
    Ora, c’è un sito in cui si sono ritrovate decine di persone coinvolte nella cosa,con tutta la cronologia della storia a partire praticamente dai primi di agosto.Il sito è Alfemminile.com,basta ricercare sul forum “Naos”…
    La cose che hanno sempre fatto sperare in una non-truffa sono:
    Il sito “www.naoscosmetics.it”, che peraltro non starebbe a indicare nulla,sappiamo tutti come sia facile costruire un sito del genere…
    L’iscrizione regolare alla camera di commercio di Parma con tanto di p.i.,registrati pare addirittura dal 2008.
    I contatti di questo sig.Gianni,premuroso e disponibilissimo a qualunque chiarimento, che sono sempre avvenuti tramite email e cellulare, dal quale chiamava lui anche a distanza di tempo per rassicurare sull’invio dei flaconi ecc.
    Il fatto che se qualcuno iniziava a protestare per i continui ritardi della spedizione (una volta per ferie dei corrieri,poi per errore nel software aziendale,poi per errore della ditta che fabbricava i flaconi da etichettare ecc), la cauzione versata veniva prontamente restituita…
    Da notare che l’indirizzo della ragione sociale,come in tanti abbiamo controllato,esiste sì,(vico mulini Parma),ma in quella via mai nessuno ha sentito parlare della Naos,mentre quando viene restituita la cauzione,dato che si tratta di un bonifico,spunta un’altro indirizzo che fa capo alla ditta,sempre a Parma,e non vico Mulini..
    Se si va su internet,la Naos offre lo stesso lavoro di etichettatura in parecchie altre città d’italia,(quindi immagino che siano centinaia le persone che hanno inviato la cauzione),così come tante altre ditta o società,nei campi più disparati,hanno il nome Naos…tra l’altro pure una Naos che offre confezionamento di “gadget erotici”,sempre a Parma.
    Il fatto che tante persone abbiano dato fiducia a questi signori,nasce dal discorso che a chi l’ha richiesta,la cauzione è stata restituita,almeno fino a un pò di tempo fa, ed è proprio qui che secondo me avviene il giochino.Infatti,quale truffatore restituisce il maltolto invece di sparire?
    Però basterebbe fare due conti…mettiamo 1000 persone a 45 euro l’una:cosa dovrebbe influire una perdita anche di 1000 euro per tenere buone le persone e infondere fiducia alle restanti?
    Fattostà, dopo un continuo rimando di date,siamo arrivati alla consegna per tutti il 22 novembre,con sicurezza assoluta,a sentire il “sig.Gianni”.Ma nessuno ha ricevuto nulla…
    Ovvio che adesso c’è una sorta di sollevazione popolare,con la convinzione che sia stata tutta una truffa.
    Che fare?Attualmente,a leggere sul forum, il “sig.Gianni”è irreperibile,e a differenza di prima,al telefono non risponde più nessuno…
    Possibile una truffa con tanto dispendio di energie e soldi(anche se con le promozioni telefoniche di centinaia di minuti si possono chiamare i cellulari senza farsi troppi problemi,e l’invio di email non costa nulla…)
    Qualche opinione?
    Grazie

  24. Ciao a tutti sono una studentessa di quasi 19 anni. 7 anni fa circa stata più volte vittima di bullismo da parte di mie ex compagne di classe delle medie per 3 lunghi anni mi hanno tormentata, offesa, picchiata sempre ogni santissimo giorno mi hanno quasi soffocata mi hanno messo le mani al collo stringendo mi mancava il respiro sto soffocando tutto questo mentre la professoressa stava in classe e non si era accorta di niente. Io i miei genitori hanno sempre denunciato al preside della scuola queste ragazze stavamo sempre dal preside per mandare punire queste due ragazze ma nessuno si è mai interessato non hanno mai fatto niente allora non esisteva ancora la legge contro il bullismo e non potevamo denunciarle e ora loro stanno tranquille mente io ho questo peso sul cuore ho cercato di dimenticare ma non ci riesco è una ferita che fa male anche se sono passati altri anni desiderano che le Iene facciano giustizia dopo tanti anni

  25. loredana

    volevo chiedere aiuto per 2 cagnetti maltrattati qui in liguria avevo già chiamato più volte chi di dovere ma senza risultato AIUTATEMI

  26. X favore non so piu a chi rivolgermi , non so da quando tempo che mi rivolgo alle trasmissioni x un sereo problema ma nessuno mi da risposta ,,, mi sento tradita dal mondo intero e da chi cerco aiuto voi mi potete prendere in considerazione io non riesco piu a stare bene con me stessa i problemi sono tanti e non so piu a chi rivolgermi e sono stanca che nessuno mi aiuti —— aspetto una risposta .. — mi contatti al mia imeil..–

  27. salve o letto imeil della sig antonietta e come e possibile che nessuno aiuti questa povera donna ma in che mondo viviamo una donna chiede aiuto e nessuno si muove il mondo e dei ricchi … difendo questa donna perche o gia notato molte richieste di auto che sta facendo .. qualcuno da l altro la to la puo sentire e ascoltare ma ci siete oppure fate finta di non leggere una rischiesta di aiuto … non posso dire vergogniatevi ,, ma aposso dire ascoltate e aiutate ,,… arrivederci da benedetta

  28. CATIA Corrado

    sono una mamma di un ragazzo di 16anni diabetico,scoperto a sette anni….avuto sempre problemi CN la scuola ancora adesso….chiedo aiuto a voi x far capire la gravità che può dare il diabete mellito 1se non vengono seguite delle regole….visto che questa patologia non è conosciuta tntssimo nelle scuole,più che altro l’igonoranza e poca informazione ai docenti scolastici che sono i veri colpevoli,non capisco oppure fanno finta di non capire CN TNT di certificati ospedalieri seguito al Bambino Gesù…. faccio TT questo x tutelare come prima persona mio figlio e TNT altri,purtroppo si sta allargando sempre di più…. grazie x la vostra disponibilità… spero presto di avere vostre notizie.

  29. vorrei che si faccia chiarezza con fiorello andate a vedere il sito di fiorello che parla male di un campione come zogeler e consegniategli un bel somaro con la scritta questo sei tu lo stesso messagio lo mandato al capo di stato e vorrei le sue scuse in diretta domenica grazin

  30. melania

    carissime iene non potete non aiutarmi ,quì si tratta di un intero paese sotto le grinfie di una signora che della legge se ne frega altamente e non ha paura ne dei vigili,ne dei carabinieri ne del sindaco,vi racconto brevemente cosa sta succedendo.
    Gentile redazione vi scrivo ma per la mia sicurezza visto che sono stata minacciata userò un nome fittizio. Nel mio paese Troviggiano frazione di Cingoli in provincia di Macerata da molto tempo sta succedendo delle cose (ma tutti stanno zitti x le ripercussini)gli abitanti si lamentano,questa è la storia…..se volete ulteriori informazioni è stato scritto anche un articolo sul Resto del Carlino di Macerata dove veniva fatto presente alle autorità il problema,l’articolo è uscito il 24 maggio 2013 il titolo era questo: “Troppi cani”Abitanti in rivolta Arriva l’Asur.
    Ora le racconto un pò la storia.
    Nel nostro paese vive una signora “non troppo educata”lei ha una decina di cani, una sessantina di oche,papere, cigni, galline,delle pecore dei struzzi e ora per non farsi mancare niente anche dei cavalli.
    Qesti animali, i cani e le oche i cigni le papere vivono allo stato brado…ti ritrovi dei cigni in soggiorno o delle papere nell’orto e soprattutto questi cani quando sono tutti insieme sono pericolosi, c’è chi si è ritrovato anche con una pecora nel garage di casa,,,ma nessuno può dire niente perchè lei minaccia e denuncia tutti quelli che incontra sul suo cammino e gli creano problemi.
    Un giorno qualcuno è stato dai vigili e gli ha detto di questi cani e se non avessero preso provvedimento si sarebbe rivolto alla regione e denunciato questo menefreghismo,questi costretti sono andati a far visita alla signora con il veterinario dell’Asur…..ma voi non immaginate minimamente le cose che ha detto “la signora”ha tirato sassi alle auto dei vigili li ha minacciati e poi tutte le parolacce che gli lanciava contro per non dire dei calci e pugni che dava alle loro auto.
    C’è anche chi si è rivolto ai carabinieri e al Sindato ma gli è stato risposto che se avessero preso provvedimenti “la signora” avrebbe reso la vita impossibile a chi avrebbe causato il problema “(cioè al signore che ha chiesto aiuto al Sindaco)” perciò è come se ci avessero detto “ve la dovete sopportare”la legge non può fare nulla non può tutelare gli onesti cittadini.
    Qusti animali lasciano escrementi dappertutto i cani la fanno sulla strada davanti i nostri portoni e dobbiamo stare zitti perchè lei ti si presenta sotto casa e comincia ad insultare,minacciare e non scherza,c’è a chi ha avvelenato l’acqua del pozzo,a chi ha tagliato delle piante nel giardino,a chi ha rotto la recinzione della casa,ha chi ha murato i tubi delle fogne e si è visto l’acqua ritornare su dal watter e allagare tutto il bagno,ma potrei stare a raccontare altre cento storie….ma nessuno fa niente…….cosi ho avuto l’idea di rivolgermi a voi visto che vi guardo sempre e risolvete migliaia di problemi.
    Vi prego aiutateci venite a vedere con i vostri occhi….(questo è l’indirizzo della signora via Lioni n2 Troviggiano di Cingoli MC) non abbandonateci anche voi.
    purtroppo non posso rivelare la mia identità e il mio indirizzo vero(perchè se lo scoprisse questa mi mena di sicuro te la ritrovi quando torni a casa di sera ) ma se volte chiedermi qualcosa usate questo indirizzo lo terrò ancora per un pò poi dovrò rimuoverlo…ma state attenti questa “signora”ha detto :VOI NON SAPETE CHI SONO IO,HO IL MIGLIORE AVVOCATO DELLE REGIONE E NEMMENO LO PAGO….NON FINISCE QUì…..Questa denuncia tutti e ci troviamo in serie difficoltà.
    Aspetto con molta impazienza la vostra risposta AIUTATECI.

  31. giorgio

    ciao iene sono giorgio sono nato nel 1964 nn so se il mio messaggio vi arriva ma io ci provo lo stesso.prima di tutto sappiate che nn scrivo mai al pc e dunque nn fate caso a i miei errori la mia e una storia di droga anzi anni di droga ma voglio gridarlo a tutti che ne sono uscito da 15 anni lo dico pk tanti pensano che nn ce speranza per chi si droga in qei anni bui ho perso lavoro macchina e casa mi e stata vicino solo mia moglie teresa con 2 binbe piccole che adesso sono grandi tuttii parenti mi odiavano e volevano allontanarmi solo dalla mia famiglia per loro questa era la unica soluzzione pk nn portavo piu lo stipendio a casa i miei genitori erano gia morti comunque li avevo tutti contro per me era finita ho pensato anche di farla finita ogni sera dopo la puntura di eroina per la droga ho anche rubato un giorno dopo la solita dose dietro al bosco di casa mia ero a piedi e nn trovai piu la strada per casa girai tutta la notte solo e sconvolto vedevo solo onbre che mi seguivano ma erano solo nella mia testa quella notte mi e rimasta in testa che ancora oggi ci penso mi spaventai cosi tanto che ho pianto poi quando si e fatto giorno ho trovato un fattoria il padrone a visto subito la mia situazzione portandomi a casa comunque da quella sera ho deciso basta per una settimana sono stato chiuso in casa credetemi stavo male ho chiesto a mia moglie di legarmi piu di una volta pk la crisi era forte dopo 7 giorni mi sentivo una merda ma mi rendevo conto che la voglia di droga stava passando comunque sono qua e ce lo fatta voglio dire a tutti quei ragazzi tossicodipendenti anzi lo grido che si puo uscire comunque questa e una piccola parte della mia storia mi piacerebbe che servisse come aiuto per altra gente ciao giorgio 3407748500

  32. eliseo

    buona sera con il vostro aiuto vorrei rendere noto a tutta italia come un avvocato falso e negligente ha rovinato la mia vita ho prove registrate e le risposte scritte del segretario della presidenza della repubblica e del ministero della giustizia con tanto di incoraggiamento per il futuro e sollecito alla sede territoriale cordiali saluti

  33. maria

    Salve ho un problema , mi sono arrivati 3486euro da pagare imps sono stata operata di tumore al seno, prima mi danno l invalidita di soldi poi tolgono poi mettono e poi tolgono senzaavvisare, ptpremetto fatto sempre 730 ma nessuno mi ha detto di fare il Red. Di stipendio prendo 800 euro un affitto di 700 mi aiuta il mio compagno e i miei figli che convivono cosa debo fare ? Sono in cura da una psicologa il mio n 3383635854

  34. Santangelo Angelo

    SONO UN PADRE DI FAMIGLIA E SONO DISPSERATO HO BISOGNO DEL VOSTRO AIUTO VIPREGO PRIMA CHE MI SUICIDIO VI DEVO PARLARE DEL MIO PROBLEMA …ISTINDI SALUTI

  35. Francy

    Per 23 anni ho vissuto circondato dal marciume esistente nelle istituzioni ma senza esserne complice. Il non esserlo mi ha causato diversi problemi, fortunatamente risolti ma le cui ferite fanno ancora male. E’ troppo semplice parlare di vari episodi che hanno eco nazionale ed internazionale, il più delle volte dalla storia aggiustata ad arte…..magari lasciando trasparire a tutti che hanno a cuore la vittima…….ma è solo ipocrisia! A loro interessa solo la visibilità e le lodi per di ciò che rappresentano! Nessuno mai ha guardato in basso……….gente che muore o rimane ferita più o ,meno gravemente, facendo il proprio dovere, nelle province più remote di quello che fù il nostro fantastico paese. Avrei una gran bella storia da raccontarvi………..mi piacerebbe incontrare un giornalista, che avesse il coraggio di raccogliere la mia storia lungo 22/23 anni e pubblicandola, la portasse a conoscenza dell’opinione pubblica……………io voglio solo giustizia! l’unica senso/sogno che mi ha aiutato e dato forza in tutti questi anni e continua a farlo. So di essere uno dei tanti donchisciotte, ma quello che mi chiedo lo siete anche voi??? Se volete sapete come trovarmi!
    Se mi sono deciso a contattarvi e solo perché vi ammiro!
    Cordialmente uno che non finirà mai di crederci!

  36. DANIELE ALFREDO

    SALVE SONO NANNINI VITTIMA DI UNA INGIUSTIZIA PENALE PER COLPA DEL MIO EX AVVOCATO VENDUTO ALLA MIA EX MOGLIE MI HA FATTO FARE 66 GIORNI DI RECLUSIONE PUR AVENDO RAGIONE ORA E’ STATO DA ME DENUNCIATO A STRASBURGO E CONSIGLI ORDINE LEGALI E PER APPROPRIAZIONE INDEBITA DEI DOCUMENTI INOLTRE HO ANCHE IN CORSO RICORSO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA MI INTERVISTATE PER FAVORE GRAZIE NANNINI 333 8440660

  37. gaetano

    buongiorno,sono Gaetano papà di 5 figli + la mogle e sono una persona invalida dal Novembre 2006 ex eletricista ma purtroppo non lavoro più e percepisco un’invalidità di 285,00 euro al mese ,secondo voi una persona può andare avanti così ..vorrei che voi mi aitasse in questo grande problema,oppure un consiglio da voi. grazie e scusatemi del del disturbo,un abbraccio alle Iene

  38. indirizati alla redazione mediaset dillo alle iene salve io michiamo filippo D’amico ko 71 anni sono pure inwalido civile 100×100.sono di Palermo e abito in via venerando ganci n.8 Palermo, io voglio far conoscere. lamia storia,trattandosi che nel 2005,io ko qcuistato un apartamento situato inuna palazina di 4 abitazioni a ciaculli di propie ta,famiglie Gambino,il giorno 28/07/2005 io con tutti ipropietari eravamo dal mio not aio, per latto di aqcuisto, uno dei loro fratelli e finanziere lui sirrivolgeva con tutti e lidiceva,queste, parole, voi adesso sapete che entra conwoi una famiglia estrania e voi tutti vidovete sestimare,istallando pure un contatore enel per il condominio,tutti erano daccordo, ma alla conssegna,delle chiave, io trovo nel vano dei contatori due soli contatori,per lintero edificio compreso 6 condizionatori, midanno un contatore tramite,enel e anche erano morosi di 485 euro.loro restano con uno per 3 anni sino al 2008,io avendo avuto dei problemi per allacciarmi al mio contatore iqcuanto mian no,proibito,di passarmi imiei cavi dentro itubi interni per portarlli al mio contatore,io faccio intervenire un awocato umberto bellomare per rializare il tutto annorma cea,di qcui iniziano inostri litigi, lawocato fece una lettera alla finanza,di via cavour per chie dere un interwento tegnico sul posto per leistranieta esistenti,nessuno sie presentat ato. lawocato solo riceve una comunicazione,che anno trasmesso in via f,crispi, dov e rispondevano che cidovevamo rivolgere alla g.d.f.di viale michelangelo dopo averl lo,fatto nessuno venne al dovere,io ditutto qcuesto sonostato tortturato dannegiato e denuncciato, di averlli minacciati anche iminorenni,messo sul giornale per stalking il pm tottore vittorio anania, miallontana dicasa 30 g, nov 2011 e al rientro accasa le famiglie Gambino,dinotte alle ore 130 michiamano,icarabinieri penssando di farmmi arrestare,pero io lidimostro, che ero abilitato,e tutto lie fallito,pero unaltra angheria mie rimasta, di presenttarmi 4 mesi al commissariato di branccaccio per depositare la mia firma, come avesse stato un delinguente,nonssolo sonostato chiamato al giu dizio,presenttarmi tantte volte in causa per tutte ledenunccie falssi,oggi alla procura lio documentato come avevano lallaccio alla rete publica lo documentato anche al maresciallo dei carabinieri e anche al operaio del enel,tutto estato fotografato e anche tre filmati per vedere bene il tutto,qcueste cose sono solo abusi di potere,e vergogne.maltrattando leperssone ONESTE PER AVERE CHIESTO GIUSTIZIA..

  39. norberto

    se volete riprendermi mentrtè uno mi vuole scopare x darmi lavoro nella sua ditta io ci sono ma credo che di ditta non ne abbia è solo x convincere x scoparmi e poi una bella trovata x reclutare ragazze aspiranti ballerine attrici ecc ahaha questa trovata è nuova stanno facendo soldi a palate a gratis se riuscite x lunedi io ho appuntamento col maniaco e giovedi con quelli che reclutano aspiranto attrici grazie

  40. sono sempre io filippo D’amico di 71 anni permeglio conoscermi sono exs autista del A.M.T. di Palermo. amico di tutte leperssone rispettose come lamia perssona.io dopo tutto qcuello cheo dichiarato nella pagina precedente,inalto. che qcueste vergogne,dal 2005, sino oggi, 2014 senza avere ottenuto giustizia solo ko ricevuto danni nella vettura.ripetuti. avendo io fatto una marea di denunce spiegando iloro compportamenti,che midisturbavano, per volermi attaccare provocandomi per dopo fare, credere,che io li disturbo, pero tutte levolte che veniva una volante per inostri litiggi, facevano isanttarelli. io tutte levoltte, alla Polizia, carabinieri,lidicevo che tutto siparte,perche tutte tre famiglie anno un solo contatore, e che mianno,proibito di io potermi, allacciare al mio contatore enel, io avendo messo tutto alla luce,nessuno fece, delle segnalazioni, al comando, per far interwenire una scuadra enel per scov are,come tutte tre famiglie,avessero,la corrente in casa,io ko fatto anche delle denu ncce,al enel,nessuno,abia fatto,ilsuo dovere,per trovare,il berssaglio del furtto,cont tinuato,qcueste famiglie anno un fratello nella finanza,e tutti sonostati,copertti bene oggi vedo sul compiuter, che lafinanza sidedica carabinieri e polizia sistanno interes sando,chi ruba lenergia eletrica e liarrestano,qcueste famiglie inttoccabile,nessuno lia mai, monestati.oltre qcuesto anno, pure awocati,gratuiti per tutte lecause,sono pure,aiutati,dall’ostato,grazzie al patrocinio gratuito, e io pago di tasca,per difender mi, delle sue denunce falssi gravi,nessuno, nia mai capito delle mie denunce,cosa strana,io avendo fatto richiesta delle mie denunce,per sapere che fine anno fatto, io dopo avere ricevuto n.36 denunce, sonostati tutti trattati dal publico ministero,e dai giudici,e dai magistrati,e del pm,tutti sonostati con richiesta di arcchiviazione, anche qcuesta,e ingiustizia,qcuindi, tutti negano,lemie segnalazioni con dei reati,di furto e mitormenttano lavita,di farmi apparire al tribunale davantti il giudice per io non avere,fatto nulla e facendomi spendere denaro,inutili,io oggi posso, dare anccora dei risposti,attutti.oggi finalmente, DIO MIFECE UNA GRANDE GRAZZIA,ILGambino bernardo sie venduto il suo appartamento e il scanttinato uso abitazione,e il nuovo propietario avendo fatto dei lavori atterra tramite un scavo,sie trovato,il berssaglio che nessuno,loa voluto trovare,oggi ko documentatoil che sie trovato il cavo enel manomesso,con unaltro imppianto accanto di un tubo con tre cavi rigidi pero stacca ti. dal cavo enel,pero icavi seguivano, allinterno sino icontatori dove esistono il resto degli stessi cavi,ancora presenti,tutto estato visto dal maresciallo dei carabini eri, compreso loperaio del enel avendofatto una riparazione nel cavo annastrando lo,oggi, spero che lapagina verra girata come DIO VUOLE e facendo giustizia,e degnita che neo perduto per otto anni di ingiustizie e malessere compreso tutta lamia,famiglia,spero anccora che DIO MIAIUTA, E MIDARALAFORZA ANCORA,DI SOSTENERE,LINGIUSTIZIE,RICEVUTI,IO SPERO CHE SIFACCIA UNA BUONA INDA GINE,E TROVARE,IL MARCCIO DIQCUESTA VERGOGNOSA STORIA.SPERO CHE TUTTO,VERRA ALLA LUCE. PAGANDO COME DICE LALEGE E UGUALE PER TUTTI.UN SALUTO CORDIALE BUONA LETTURA ATUTTI.16/03/2014.ORE24,37.

  41. Altin

    Scrivo da Piacenza ..Vorrei essere contattato per denunciare un personaggio che è un conte fa fare dei lavori e poi sparisce .come e capitato a me nel 2009 ho fatto dei lavori e ancora oggi non ne vengo a capo però li in quel appartamento li che ho sistemato io ancora oggi il conte ne becca 1000 euro al mese e io ne anche gli soldi spesi per il materiale..poi non mi ha permesso ne di andare più in casa a fare la documentazione giusta a regola d’arte come da legge ed ha su una caldaia che è nuova pagata da me ma non taglia data e non è stato MSI compilato il libretto che c’è lo ancora io come la fabbrica la fatto ..3397739783 se si può parlare meglio e si spiega meglio tutto con dei documenti che fanno vedere gli fatti..grazie!!!

  42. Andrea

    certo che siete davvero svegli a inserire le vostre richieste qui, questo non è il sito delle iene e quindi non verranno lette! svegli!

  43. Agata somma

    Salve vivo a grosseto e chiedo aiuto a voi dato che ancora oggi dopo diverse segnalazioni nessuno riesce o vuole fare nulla abito in un condominio dove vive una famiglia con diversi i e gatti rinchiusi sempre in casa facendo i loro bisogni su carta da giornale gettate dalla finestra chiedo a voi di intervenire il prima possibile cerchiamo di dare vita a questi poveri animali vi scongiuro aiutiamoli ad uscire da quel inferno

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>