Come fare per proteggere la propria abitazione dai fulmini

Proteggere la casa dai fulmini può rivelarsi essenziale durante l’inverno così come nei mesi estivi, quando improvvisi cambi di temperatura possono trasformarsi in brevi ma pericolosi acquazzoni. La seguente guida mostrerà come difendere la propria abitazione dai fulmini.

 

 

Istruzioni

  1. La pericolosità dei fulmini è dovuta specialmente alla scarica di elettricità che viene trasmessa sulle linee telefoniche ed elettriche, innalzando la tensione e provocando sovraccarichi al circuito elettrico della casa. Questo genere di sovraccarichi di tensione può compromettere il funzionamento degli elettrodomestici e in alcuni casi addirittura danneggiare seriamente frigoriferi, lavastoviglie e lavatrici. Si rischia inoltre il corto circuito che potrebbe risultare in pericolosi principi d'incendio.

  2. Esistono due modi principali di proteggere gli elettrodomestici dai sovraccarichi di tensione. Il primo, che riguarda un impianto centrale che protegge contemporaneamente tutti gli apparecchi elettrici della casa collegati al circuito, necessita dell'esperto per la sua installazione. Il secondo metodo, invece, è più adatto agli appassionati del fai da te e consiste nell'applicare delle spine individuali per proteggere i singoli elettrodomestici. Le spine individuali vanno preferibilmente installate vicino alle apparecchiature più delicate e costose, come frigoriferi, televisori e lavatrici.

  3. Il dispositivo selezionato deve essere compatibile con l'elettrodomestico che si vuole proteggere. Per le apparecchiature più sensibili, come computer e televisori, sono reperibili sul mercato delle spine apposite che ne garantiscono la sicurezza contro le variazioni improvvise di carica elettrica. Inoltre, la potenza del dispositivo deve essere adatta a quella dell'apparecchio elettrico in questione. Gli elettrodomestici come lavatrici e frigoriferi, ad esempio, richiedono oltre 3000 W di carica elettrica. L'impianto stereo, d'altro canto, richiede invece non oltre i 600 W. È quindi essenziale scegliere il dispositivo giusto: utilizzarne uno sbagliato adatto solo a elettrodomestici di potenza minore, infatti, non impedirebbe al sovraccarico di elettricità di danneggiarli.

  4. Le prese individuali, pur essendo un ottimo scudo contro gli sbalzi di tensione, non sempre riescono a contenere l'intera carica, specialmente quando la tensione scaricata dal fulmine sull'intera abitazione è di ragguardevole entità. Proprio per questa ragione è consigliabile munirsi di parafulmine.

  5. Sul mercato sono reperibili inoltre anche dei dispositivi contro le sovratensioni. Essendo di norma alquanto costosi, si consiglia l'utilizzo di questi dispositivi solo in regioni solitamente interessate da forti e frequenti perturbazioni.

  6. È una buona abitudine, inoltre, spegnere il computer, il televisore e tutti gli altri apparecchi elettrici durante un temporale. Se possibile, è consigliabile staccare inoltre la spina, isolandoli fisicamente dal circuito elettrico della casa.

fulmini

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>