Come fare il limoncello in casa

Se adorate sorseggiare un bicchierino di limoncello a fine pasto provate a realizzarlo da soli invece di acquistare quello già pronto che si trova comunemente nelle catene della grande distribuzione. Seguendo passo dopo passo il procedimento riportato a seguire, potrete ottenere un delizioso limoncello.

Ingredienti:

9 limoni non trattati
Un litro di alcool a 90°
Un litro di acqua
Un chilo di zucchero semolato

 

Istruzioni

  1. Lavate accuratamente tutti i limoni e asciugateli bene con un panno di cotone pulito.

  2. Con un pelapatate togliete tutta la buccia ai limoni facendo attenzione a non intaccare la parte bianca della scorza.

  3. Sistemate le bucce all’interno di un barattolo di vetro e ricopritele con l’alcool che avete a disposizione. Chiudete il vaso e lasciatelo riposare al buio per una ventina di giorni.

  4. Trascorso questo periodo, filtrate il liquido ottenuto attraverso una garza e mettetelo in una bottiglia.

  5. Preparate uno sciroppo facendo bollire l’acqua e lo zucchero. Non appena questo composto si sarà completamente raffreddato, versatelo nella bottiglia contenente l’alcool aromatizzato al limone.

  6. Mescolate bene e fate amalgamare bene tutti i sapori almeno per una settimana prima di assaggiare il vostro delizioso limoncello.

  7. 7) Potete regalare bottiglie di limoncello fatto in casa anche ai vostri amici in occasioni particolari o per contraccambiare un invito a cena.

ricetta-del-limoncello-sorrento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>