Come fare il bagnetto ai neonati

Quando si è alle prese con il primo figlio spesso non si sa come comportarsi quando è necessario fargli il bagnetto. A che temperatura deve essere l’acqua? Che tipo di sapone utilizzare? Come sorreggere il piccolo durante il bagnetto? Con questa breve guida scoprirete che è molto più semplice di quanto possa sembrare e anche fare il bagnetto diventerà un momento piacevole e rilassante per entrambi.

 

Istruzioni

  1. In commercio esiste una gamma di vasche e vaschette per i neonati atte a soddisfare anche le mamme più esigenti. Se non volete sborsare una bella somma per acquistare un oggetto che adopererete solo qualche mese, acquistate in uno dei tanti negozi di casalinghi una tinozza per il bucato abbastanza grande. Offre la stessa funzionalità ma costa cinque volte di meno delle vasche per i neonati.

  2. La temperatura dell’acqua deve essere attorno ai 37°C. Meglio comunque che sia un po’ più calda di qualche decimo di grado che più fredda. La giusta temperatura farà rilassare il bambino e il momento del bagnetto sarà per lui una bella esperienza sensoriale.

  3. Il detergente giusto deve essere molto delicato sulla pelle. Acquistate uno dei tanti prodotti che si trovano in commercio specifici per i neonati. Preferite quelli che contengono sostanze naturali e anallergici. Basta disciogliere in acqua qualche goccia di sapone prima di immergere il bambino. Se effettuate il bagnetto una o più volte al giorno fatelo solo con acqua per non danneggiare il ph naturale della pelle del piccolo.

  4. Sorreggete il corpo del neonato con l’avambraccio e il capo con la mano del medesimo braccio. Lavatelo poi delicatamente con la mano rimasta libera. Se vedete che il bambino gradisce molto questo momento prolungatelo anche per una decina di minuti.

  5. Avvolgete in un asciugamano morbido il neonato appena tolto dall’acqua. La differenza di temperatura fra l’acqua e l’ambiente esterno è per lui molto fastidiosa e potrebbe scoppiare in un pianto a dirotto.

98123491-430x319

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>