Come fare il backup dei punti di ripristino in Windows

Quando il computer smette di funzionare correttamente una buona soluzione consiste nel ricorrere ai punti di ripristino che, spesso, vengono creati automaticamente prima dell’installazione di un programma o update di sistema. Il problema, tuttavia, si presenta quando vogliamo ripristinare uno dei primissimi punti di ripristino, fatti a computer “fresco di fabbrica”: il sistema, infatti, tende a rimuovere – dopo un po’ – i backup più datati per non sprecare spazio. In tal caso, torna utile effettuare, per tempo, la copia dei punti di ripristino di sicuro affidamento. Vediamo come.

 

Istruzioni

  1. Per prima cosa rechiamoci nel Pannello di controllo e scegliamo la sezione "Opzioni cartella": qui - in "Visualizzazioni" - togliamo le spunte a "Non visualizzare file, cartelle e unità nascosti" ed a "Nascondi i file protetti di sistema". Applichiamo le scelte e rechiamoci nella partizione principale.

  2. In C, noteremo la cartella " System Volume Information": per entrarci è necessario acquisirne i diritti amministrativi. Clicchiamola col tasto destro del mouse e, nelle Proprietà, scegliamo "Sicurezza".

  3. Successivamente cerchiamo il pulsante "aggiungi" e digitiamo il nome del nostro account utente che, poi, andrà sottoposto al "Controlla nomi". Confermato il nome e dopo aver chiuso le finestre attive. Ritorniamo alla directory di prima, System Volume Information ed apriamola con un doppio click.

  4. Trovata la cartella del System Restore possiamo salvarla in blocco oppure optare per i punti di ripristino che risulteranno più datati. Al momento opportuno, riportare in questa location quei punti di backup ci darà una chance in più di riportare il Pc in buone condizioni.

index8

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come creare e ricreare una partizione di ripristino con AOMEI One Key Recovery | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>