Come evitare le file alle Poste con l’app Servizi Postali

A nessuno piace perdere tempo nel fare la fila alle Poste. Ammettiamolo!
I più fortunati, coloro che non hanno impegni urgenti, possono ingannare l’attesa leggendo qualche libro. In genere, però, quasi tutti hanno altri compiti cui assolvere e, in questa guida, vedremo come svolgere le nostre pratiche postali addirittura…senza abbandonare il nostro domicilio o il nostro posto di lavoro.

 

 

 

Istruzioni

  1. Scarichiamo sullo smartphone l'applicazione "Servizi Postali" per Android (http://goo.gl/UrFN9r) o iOS (http://goo.gl/w2yHN7).

  2. Apriamo l'applicazione e vediamo cosa possiamo fare. Innanzitutto possiamo spedire un telegramma ad uno o più destinatari che indicheremo.

  3. È anche possibile spedire una raccomandata o una prioritaria online: digitiamo il messaggio, alleghiamo eventuali documenti (formati Word, Excel, Pdf, JPG etc...) per un peso massimo di 3 MB. Indichiamo il destinatario e sarà l'app, poi, a far convertire il tutto nell'equivalente cartaceo che, infine, verrà spedito a destinazione.

  4. Se, invece, dobbiamo spedire qualcosa di cartaceo, potremo cercare l'ufficio o la cassetta postale più vicini alla nostra posizione in modo da non dover "girare a vuoto".

  5. Attendiamo un pacco? Con "Servizi Postali" potremo anche tracciare una spedizione per farci trovare a casa al momento giusto.

  6. Unico requisito? Un account, validato a tempo debito, sul sito delle Poste italiane (http://www.poste.it/)!

screen480x48053

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>