Come evitare gli errori ortografici grazie ad internet

Il giornalista Giovanni Floris ha spiegato ne “La fabbrica degli ignoranti: La disfatta della scuola italiana” come l’ignoranza, nel “Bel Paese”, sia dovuta agli scarsi investimenti nel settore scolastico. Si scrive poco e non si bada mai agli errori commessi. In questa guida vedremo come utilizzare un utilissimo sistema della rete internet per scrivere meglio imparando dagli errori e…provando ad evitarli preventivamente.

 

Istruzioni

  1. Il sito al quale dobbiamo indirizzare il nostro browser è "Comesiscrive.it" (http://comesiscrive.it/).

  2. Per prima cosa, onde valutare le nostre conoscenze pregresse, è bene fare il quiz che il portale ci mette a disposizione nell'apposita sezione (http://comesiscrive.it/quiz/): dopo ogni domanda potremo leggere una risposta circostanziata e, alla fine, un giudizio finale.

  3. Terminata questa fase introduttiva, il portale dà il meglio di sè permettendoci di dissolvere i nostri dubbi espressivi. Nella home inseriamo la parola sulla cui forma nutriamo incertezze nel box di testo in alto e premiamo su "Enter": comparirà a monitor la spiegazione della forma corretta con qualche esempio utile alla comprensione.

  4. Sempre nella home è presente una serie di "quesiti del giorno" relativi alle domande poste da altri utenti su questioni verbali di loro interesse: possiamo prendere spunto o trovare già la risposta alle nostre perplessità.

  5. Non manca, infine, la presenza dell'applicazione ad hoc per Android, iOS, WindowsPhone per utilizzare quest'utile strumento anche in mobilità.

Come-si-scrive_-Home-La-guida-di-italiano-che-risolve-i-tuoi-dubbi-comesiscrive_it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>