Come eseguire ricerche basate sulle immagini, grazie a CamFind

Per molto tempo la parola è stata al centro dei motori di ricerca ma la grande diffusione degli smartphone, con le loro onnipresenti fotocamere, hanno permesso di introdurre un approccio alternativo davvero interessante. Quasi all’insegna della realtà aumentata.
In questa guida impareremo a fare ricerche, in mobilità, sulla base delle immagini ed a trovare tutto ciò che, con quella data immagine, è connesso.

 

Istruzioni

  1. Installiamo l'app gratuita "CamFind", direttamente dal PlayStore di Android (http://goo.gl/qq72rO) ed avviamola.

  2. Come primo impatto, sembrerà molto simile all'app fotografica di default. Proviamo a scattare una foto: il tool procederà ad identificare l'oggetto.

  3. Nel caso di tratti di un articolo in esposizione, verrà proposta una schermata con link per compare online quell'oggetto.

  4. Se, invece, si tratta di un comune oggetto domestico, verrà proposta una galleria di immagini simili ed una descrizione identificativa. Se, poi, scattiamo una foto ad un codice QR trovato su una rivista, quest'ultimo verrà decodificato e tramutato nelle informazioni ad esso associato.

  5. Persino i menu scritti in lingua, qualora si sia all'estero, verranno tradotti istantaneamente. Sempre rimanendo in tema "culinario", se scatterete la foto ad un hamburger, l'applicazione vi comunicherà dove sia possibile mangiarne uno nei paraggi.

  6. Dopo un buon pasto vi è venuta voglia di vedere un film al cinema? Una bella foto alla locandina ed ecco che ne conoscerete la trama e ove sia in proiezione nei cinema vicini alla vostra posizione GPS.

unnamed35

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>