Come emulare Android su Pc con Bluestacks

Attualmente Android è il sistema operativo più diffuso, grazie al suo PlayStore fornitissimo di applicazioni e giochi (spesso gratuiti). Possiamo trovarlo ovunque: su smartphone, tablet, tablet-ibridi ma…non su computer (a meno di non citare il recentissimo PC desktop All-in-One HP Slate 21-s100 che rappresenta, a tutt’ora, una decisa eccezione nel campo). Se vogliamo provare tutte le applicazioni ed i giochi partoriti per Mountain View e, magari, trasformare il nostro portatile in una console di gioco, l’unico rimedio è quello di emulare Android sul nostro pc, netbook o notebook. In questa guida vedremo come fare.

 

Istruzioni

  1. Sicuramente, alla parola emulare, qualcuno avrà pensato a “VirtualBox”. In genere questo tool di simulazione funziona egregiamente ma quando viene utilizzato per emulare Android…lo fa troppo bene e riproduce Android come se fossimo su un cellulare, con tutto quello che ne consegue – in termini di controindicazioni – per un uso con mouse e tastiera.

  2. La soluzione al nostro bisogno, quindi, si chiama “Bluestacks”, la società nota anche per aver creato un set-up box che, con circa 7 dollari al mese, porta Android sullo schermo della tua tv di casa. Rechiamoci nella home della società sviluppatrice e scarichiamo l’eseguibile dalla sua sezione “Downloads” (http://www.bluestacks.com/bstk-download-success-2.htm). L’installazione è molto semplice: basta confermare la directory di installazione proposta (C:\ProgramData) e stare attenti a non attivare i servizi proposti dal tool (notifiche, app free al giorno etc). Il programma si prenderà qualche minuto per terminare l’installazione e, poi, avvierà la schermata principale dell’emulatore.

  3. In essa, in basso a destra, troveremo i comandi per ridimensionare, ampliare o chiudere la finestra dell’emulatore mentre, in basso a sinistra, risiedono i comandi per switchare le applicazioni recentemente usate, per tornare alla Home, o per fare “indietro".

  4. Al centro della schermata troveremo l’indicazione delle app più viste, di quelle più usate (“played”), le novità del momento nelle sezioni “News & Social”, “Kids” e varie categorie di giochi e sport. Nel caso non si trovi subito l’applicazione da noi desiderata e che, magari usiamo già sullo smartphone, abbiamo due strade.

  5. La prima consiste nel la voce “More” presente in calce ad ogni sezione tematica e, dopo qualche scroll, troveremo YouTube, Kindle, EverNote, Dropbox e molto altro. Altrimenti, in alto a sinistra, clicchiamo sul comando “Search” e digitiamo l’app richiesta, ad esempio “Gmail”. Individuata l’applicazione in questione, clicchiamola col mouse e ci verrà chiesto di procedere all’attivazione di due funzionalità: l’AppStore e l’AppSync.

  6. Confermiamo con “Continue” e configuriamo un account Google già in nostro possesso (con mail e password): anche quello usato sullo smartphone andrà bene perché l’uso che ne faremo in questa sede verrà, appunto, sincronizzato con quanto fatto sullo smartphone. Il passo successivo consisterà nello scegliere se abilitare o meno la funzione di backup automatico dei dati e delle relative app sul nostro account Google: possiamo accettare o meno o fare la scelta in seguito. Andiamo avanti. Si aprirà una schermata del browser con richiesta di reinserire i dati del Google Account per attivare l’AppSync: accettiamo e decidiamo se confermare o meno la memorizzazione dei dati di Log-in per i prossimi accessi.

  7. Accettato il contratto d’uso di Google PlayStore, ci verrà finalmente aperta la pagina dell’applicazione da noi cercata con la voce “Installa” in bell’evidenza. Accettiamo e si procederà all’installazione dell’applicazione entro pochi istanti.

  8. Per disinstallare una delle applicazioni che avremo installato con la procedura testé vista, basta cliccare sull’icona “Indietro” (la prima in basso a sinistra), poi andare in “Impostazioni” e, nell’indice che troveremo, selezionare “Applicazioni”. Come su uno smartphone, basterà cercare l’app di cui vogliamo liberarci, selezionarla e premere il comando “Disinstalla” ed il gioco è fatto!

amd_bluestacks_android_win8

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>