Come eliminare la colla dai vestiti

La prima raccomandazione è la seguente: se dovete fare lavori maneggiando colle, non indossate il completino bello della domenica!

Scherzi a parte, se si fanno lavori potenzialmente pericolosi per l’incolumità’ degli indumenti, conviene vestirsi con roba vecchia o da casa che, anche se macchiati, non creano particolari patemi d’animo. Purtroppo, si può rimanere vittime di macchie di colla anche involontariamente e, spesso, in questo caso, non conoscendo la tipologia che ha creato il danno, agire correttamente può essere più problematico.

In generale, se lo strato di colla che imbratta il tessuto e’ relativamente spesso, si inizia delicatamente ad asportare la colla con una spatola o con un coltellino.
Un metodo da provare banale ma che sicuramente non porta a conseguenze peggiori della macchia (cosa che potrebbe capitare con altre tecniche di pulitura), è quello di pulire strofinando la parte “lesa” con acqua e sapone. Quindi si sciacqua e si vede il risultato.
Un altro metodo sempre abbastanza incruento consigliato da alcuni e’ quello di provare con l’aceto caldo dopo aver ammorbidito il tessuto con acqua calda. Quindi risciacquare.

Nel caso della tradizionale colla vinilica (ad esempio, il vecchio Vinavil) è consigliabile ammorbidire con acqua (molto) calda e poi asportare con spazzole e spatole tutto il possibile.
Sempre nel caso di colle “termosensibili”, si può provare con un foglio di carta assorbente o simile, piazzato sulla macchia di colla. Poi si passa con un ferro da stiro in modo tale che la colla, sciogliendosi, preferisca depositarsi sulla carta assorbente piuttosto che rimanere sul tessuto.
I residui di colla depositati sui vestiti da etichette adesive o scotch sono normalmente risolvibili strofinando con solvente per unghie (o acetone). L’operazione dovrà essere fatta in modo delicato, possibilmente provando su un lembo di tessuto non in vista che il solvente stesso non provochi danni.

Per colle particolarmente tenaci, come l’Attak, la ditta stessa produttrice dell’Attak ha messo in commercio un prodotto chiamato “Loctite Scolla Tutto“. In questo caso si stende un sottile strato di prodotto sopra la macchia e si copre il tutto con della carta assorbente tenuta leggermente pressata. Si lascia riposare per una decina di ore e poi si risciacqua. Se serve, è possibile effettuare più trattamenti di questo tipo.
L’ammoniaca è un altro elemento che potrebbe dare una mano per la soluzione di macchie da colla sconosciuta. E’ bene che sia miscelata con dell’acqua per evitare un’azione troppo aggressiva. Anche in questo caso, non sarebbe male fare una prova su un lembo nascosto di stoffa.
Nel caso del terribile Bostik, si consiglia di provare a usare l’alcol, lasciando la parte colpita nel liquido per un po’ di tempo, quindi si cerca di rimuovere i residui e si lava.

Comunque, come sempre, “prevenire è meglio che curare”, per cui e’ bene, prestare attenzione a dove ci si appoggia!

APPROFONDISCI LA GUIDA: Come eliminare la colla dai vestiti

togliere colla

3 comments

Leave Comment
  1. Pingback: Come rimuovere la moquettes | Guide online

  2. Pingback: Come fare degli originali regali fai da te per Natale e sorprendere chi li riceve | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>