Come eliminare il crimware sul tuo pc

E’ risaputo che è sempre bene non installare più di un antivirus sul proprio computer in modo da evitare conflitti vari tra di essi. Tuttavia possono esistere falle che il nostro antivirus non rileva. Per esempio, ad un certo punto il nostro browser può reindirizzarci verso un sito pericoloso, oppure può capitare che si aprano pop-up a raffica. E che dire degli avvisi allarmistici secondo i quali il nostro pc sarebbe preda di chissà quali errori, difetti, contagi? Ebbene in tutti questi casi è possibile fare ricorso ad un utile tool della Norton.

 

Istruzioni

  1. Il programma che andremo a scaricare è il Norton Power Eraser (http://bit.ly/1lyzKqz). Il tool in oggetto è portable e, quindi, non necessita di installazione.

  2. Si avvia con un semplice doppio click. La prima schermata d'apertura ci chiede se vogliamo effettuare una scansione a caccia di rootkit ("Scan for risk": in tal caso verrà chiesto un rebook del sistema.

  3. Se, invece, clicchiamo sulle "Advanced options", abbiamo diverse alternative. "Reputation scan" permette di scansionare un file o una cartella in base alla reputazione che quel file ha nella community dei Norton users. "Multi-book scan" si occupa di scansionare quei computer che hanno il dual boot configurato per scegliere quale di 2 sistemi operativi avviare.

  4. "System scan", invece, scarica le definizioni virali e fa partire una scansione contro gli scamware et similia. Una volta trovato un file, possiamo cancellarlo o valutarne la reputazione per decidere cosa fare con maggiore oculatezza.

  5. E se, infine, una scansione rimuovere qualche file prezioso? No problem: il programma realizza sempre un punto di ripristino prima di agire sul nostro sistema e, in caso di problemi, permette di annullare quanto fatto.

Norton-Power-Eraser.morethennew.blogspot.com_

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>