Come disinstallare programmi in modo perfetto con Revo Unistaller

Man mano che procediamo con il normale uso del computer, quest’ultimo tende a rallentare: spesso la colpa è dei residui che vengono lasciati nel registro di sistema a seguito della disinstallazione di alcuni programmi. In quei casi, quando il danno è ormai fatto, si può solo usare uno dei tanti tool per ripulire il Registro di sistema.
La soluzione più radicale, ad ogni modo, sta a monte: disinstallare i programmi non più usati con un’applicazione che faccia davvero per bene il suo lavoro. Vediamone una in questa guida.

 

Istruzioni

  1. Il programma che andremo ad usare è "Revo Unistaller" (http://bit.ly/1e4uhT4) che può essere scaricato anche in modalità portable (http://bit.ly/1lhWN98).

  2. Una volta in possesso del suddetto programma, installato o stand-alone, avviamolo. Alla scheda "Disinstallazione" troveremo l'elenco dei programmi installati sul nostro pc: scegliamone uno, magari dopo esserci informati sul sw in questione, e selezioniamolo col tasto destro del mouse.

  3. Scegliamo "Disinstalla" per far partire la disinstallazione: il programma verrà rimosso come generalmente fatto dall'utility interna di Windows e, poi, procederà alla ricerca di residui da eliminare (chiavi di registro, cartelle vuote, file di log etc) in varie location importanti. Selezioniamo sempre tutte le voci ed andiamo avanti prima di confermare il tutto: alla fine la cancellazione sarà completa.

  4. Torniamo al menu principale: questa volta scegliamo la scheda "Menu Mirino": si aprirà un mirino che permetterà di selezionare per la rimozione quei programmi che non risultano nell'elenco programmi installati di Windows.Basterà calare il mirino sull'icona di quel dato programma, presente sul desktop, per avviarne la disinstallazione.

  5. Da notare, infine, la presenza - tra gli strumenti complementari di Revo - di utility capaci di rimuovere i file inutili ed altre cronologie varie (Pulizia Windows, Pulizia MS Office, Pulizia Browsers...).

revo_box

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>