Come decodificare un codice QR

Sempre con maggiore frequenza si possono notare, sulle riviste in calce ad alcuni articoli, nei musei accanto ad alcuni quadri, nei supermercati sulle confezioni di generi alimentari, alcuni curiosi codici grafici dalla forma quadrangolare. Si tratta dei codici “QR”, sorta di codici a barre nei quali sono codificate tutta una serie di informazioni utili sull’elemento al quale si riferiscono. In questa guida vedremo come utilizzare il nostro smartphone per riconoscerli e navigare sino alle informazioni ad essi abbinate.

 

Istruzioni

  1. Per prima cosa occorre avere a disposizione uno smartphone dotato di una buona fotocamera con flash ed autofocus. Tutti i programmi di riconoscimento QR, infatti, funzionano allo stesso modo e si basano sulle capacità di inquadramento della fotocamera posteriore dello smartphone.

  2. Nel caso il nostro device sia animato da Android, possiamo ricorrere a "QrDroid", scaricabile dal PlayStore e compatibile anche con Android 2.3.

  3. Una volta installata l'app in questione, avviamola e puntiamo - con mano ferma - il telefono sul codice da riconoscere. Teniamo il telefono a qualche centimetro di distanza dal QR in modo che avvenga la messa a fuoco del codice: l'applicazione ci guiderà passo passo consigliandoci di spostare o centrare meglio il telefono o di attivare il flash.

  4. Quando la centratura sarà ottimale, partirà la scansione del codice e l'applicazione ci proporrà un programma in grado di leggere le informazioni nascoste dal codice (il browser se si tratta di un sito, YouTube se si tratta di un video e così via). Scegliamo il programma di gestione adatto, accettiamo e confermiamo e verremo portati a fruire del contenuto veicolato tramite il codice QR.

  5. Da notare che l'app "QrDroid" conserva anche una cronologia dei codici scansionati, permette di condividerli e di generarne di nuovi per veicolare informazioni di nostro interesse.

  6. Simile a "QrDroid" ma per iOS è, infine, " QR Reader for iPhone": la differenza sostanziale sta nel fatto che quest'applicazione è "all-in-one". Se, infatti, il codice scansionato nasconde l'indirizzo web di un sito, l'url in oggetto verrà aperto da un browser interno ed ottimizzato dall'applicazione stessa, senza che vi sia la necessità di abbandonarne l'uso.

come-funziona-codice-qr-300x212

2 comments

Leave Comment
  1. Pingback: Dove posso trovare il mio codice IBAN | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>