Come creare un’edizione personalizzata di Windows 7

Windows è certamente molto semplice da usare ma poco adattabile agli usi che ciascun utente ne fa.
Capita, infatti, di trovarvi elementi che non usiamo mai e, parimenti, di NON trovarvi tool di cui abbiamo necessità. Quando, poi, eseguiamo una reinstallazione o il ripristino di un’immagine specchio, diventa necessario scaricare e installare nuovamente gli aggiornamenti di sistema ed i vari driver. In questa guida ovvieremo a questa ed altre esigenze per ottenere una versione del nostro Windows 7 che ci calzi come un guanto!

 

Istruzioni

  1. Il tool che utilizzeremo si chiama "RT Se7en Lite" e può essere scaricato in versione 32 bit (http://adf.ly/nWgEj) o 64 bit (http://adf.ly/nWgVV).

  2. Perché funzioni, tuttavia, occorre che siano installati il Flash player più recente (http://adf.ly/nWgoJ), il Microsoft .NET Framework 3.5 (http://adf.ly/nWh05) ed il WAIK–Windows Automated Installation Kit (http://adf.ly/nWhSi) se vogliamo creare una copia auto-installante di Win7.

  3. Fatto? Ok: iniziamo!

  4. Avviamo "RT Se7en Lite", ignoriamo eventuali notifiche di errore, ed analizziamo la schermata principale.

  5. Al centro, grazie alla voce "Browse", scegliamo la cartella del pc ove abbiamo depositato o scompattato una iso di Windows 7 ed indichiamo la cartella nella quale verrà riversata l'edizione modificata di Win7.

  6. Scegliamo che tipo di Windows 7 generare: a 32 o 64 bit? Edizione Starter, Home, Professional, Ultimate, Enterprise? Confermiamo ed attendiamo qualche istante.

  7. Clicchiamo, nell'indice a sinistra, su "Tasks" e scegliamo cosa fare: "Integration" consente di integrare nella nuova iso tutti gli aggiornamenti sin ora scaricati, "Components" rimuove feature indesiderate da Windows, "Tweaks" aggiunge implementazioni al Pannello di Controllo, al Desktop, ad Esplora Risorse ed ai Servizi (disattivandone alcuni).

  8. Sempre nella Home principale di "RT Se7en Lite", la voce "Customization" consente di cambiare effetti visivi ed acustici, di eliminare i samples video, fotografici ed audio.

  9. "Un-attended" crea un'edizione di Windows automatizzata: basta inserire il seriale, saltare l'attivazione, accettare l'EULA, la lingua di installazione, il nome utente/nome computer/password di accesso. E' anche possibile impostare la partizione sul quale installare, dopo una formattazione, la nostra edizione di Windows7 (http://adf.ly/nWvzC).

OWV60.ex2_usb.laptop-578-80

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>