Come creare una rete privata di condivisione file con Fast File Transfer

I mezzi per condividere i file del proprio device Android non sono certo una novità. Tutte, però, presuppongono attività (dall’uso di cavi al Bluetooth) che ripetuta diverse può far sprecare del tempo prezioso.
In questa guida conosceremo una soluzione ad hoc nel caso, appunto, si tratti di condividere file con una certa frequenza.

 

Istruzioni

  1. Installiamo, sul nostro device Android, l'applicazione "Fast File Transfer" (http://goo.gl/wds8R9) ed avviamola.

  2. Come prima cosa, il tool in oggetto ci chiederà di creare una rete LAN wireless privata con tanto di ID e password: in pratica, il nostro device Android diverrà una sorta di hotspot Wi-Fi.

  3. Ora, selezioniamo i file che vogliamo condividere - dal File Manager di nostra preferenza - e scegliamo l'opzione "Condividi" o "Invia": dal menu contestuale che si aprirà, scegliamo l'app "Fast File Transfer".

  4. Mettiamo mano, ora, al sistema al quale vogliamo trasferire i file selezionati sul primo dispositivo. Dalla gestione delle connessioni, scegliamo la connessione creata sul device mobile ed inseriamo la relativa password: si aprirà il browser. Indirizziamolo all'indirizzo "192.168.43.1:8080" e potremo visionare i collegamenti per scaricare i file precedentemente indicati per la condivisione.

unnamed17

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>