Come creare francobolli personalizzati

È possibile realizzare dei francobolli personalizzati? La risposta è sì, e in questa breve guida andremo ad analizzare le varie alternative disponibili. Iniziamo dal servizio postale giapponese, che, per sopravvivere alla tremenda concorrenza di Internet e della posta elettronica, si è tuffata in questo ramo. In terra nipponica il servizio postale è di proprietà statale, come peraltro accade nella maggior parte del mondo (in Italia, però, no). Ecco, dunque, che, per far fronte alla spietata concorrenza della mail, che presenta i consistenti vantaggi di non costare nulla e di arrivare istantaneamente rispetto a una lettera reale, il servizio postale giapponese ha ideato il francobollo su misura. Si tratta di un’idea già architettata in Canada, negli Stati Uniti e in Finlandia, e che consiste nell’ordinare dei francobolli tramite Internet, francobolli che riportano le immagini di persone care, amici, familiari, fidanzati, o ancora di paesaggi, animali domestici e qualsiasi altro soggetto, ovviamente valido per inviare pacchi, lettere e buste in ogni parte del mondo. Questo servizio, per il momento, in Italia non è disponibile. Noi, tuttavia, ora abbiamo a disposizione un sito, che offre l’opportunità di realizzare dei francobolli personalizzare, che possono essere usati per gli annunci di matrimonio, per pubblicizzare aventi mondani e o per annunciare la nascita di un bambino (ma non possono essere utilizzati per inviare pacchi e lettere). Il sito in questione si chiama e-olie.it, e dà la possibilità di compiere tutto questo procedimento senza doversi spostare da casa, visto che anche la consegna avviene a domicilio. I francobolli personalizzati vengono dapprima precisati nel dettaglio dell’ordine, vengono prenotati direttamente su Internet e si ricevono tramite posta classica dopo una ventina di giorni dalla data della richiesta. L’unico vincolo è che bisogna richiedere, come minimo, 200 francobolli, delle dimensioni di 40 millimetri per 66. esiste l’opportunità di disporre di francobolli personalizzati con il marchio di un’impresa, il logo di un’azienda, un’immagine personale o una foto di una persona cara. Insomma, l’unico compito del cliente è quello di scegliere l’immagine (e di pagare), a tutto il resto pensa il sito. Per concludere, segnaliamo altri due siti che consentono di creare francobolli personalizzati. Il primo è stamps.com, e consente di prenotare e mettere sul mercato francobolli personalizzati assolutamente legali; chiaramente, sono presenti dei vincoli, legati al fatto che non possono essere pubblicate immagini pornografiche, protette da copyright o di personaggi famosi. L’altro sito si chiama worth1000.com: anche in questo caso offre l’opportunità di creare affrancature in tutto e per tutto personali, ma in questo caso esse non hanno valore legale: tuttavia è possibile votare le migliore direttamente sul sito. Insomma, per chi è appassionato di filatelia, ma anche per i semplici curiosi che con il mondo dei francobolli hanno sempre avuto poco a che fare, poter contare su francobolli personalizzati rappresenta un’idea carina e curiosa, con la quale stupire i nostri amici, familiari o colleghi di lavoro. E’ forse iniziata una nuova era?

Come creare francobolli personalizzati

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>