Come condividere documenti in modo sicuro con HP Trust Circles

A tutti sarà capitato di inviare almeno una volta una mail giusta ad una persona sbagliata o, viceversa, un allegato sbagliato alla persona giusta. E vogliamo parlare delle mail di cui, a posteriori, ci si pente? Ebbene, da oggi è possibile prevenire queste ed altre situazioni spiacevoli per la vita privata e per quella professionale grazie ad un tool di HP.

 

Istruzioni

  1. Il prodotto in questione si chiama "HP Trust Circles" (http://q.gs/6eQdP) ed è gratuito se il gruppo di condivisione conterrà al massimo 5 persone.

  2. Installiamo il prodotto ed avviamolo dopo il previsto reboot di sistema: ci verrà chiesto di fornire il nostro nome e cognome e l'indirizzo email attraverso il quale verranno realizzate le condivisioni.

  3. Entrati nell'interfaccia del programma, creiamo il nostro "Circle": stabiliamo un nome per il gruppo ed invitiamo i membri scegliendoli tra i contatti del nostro account di posta.

  4. Successivamente scegliamo quale cartelle includere nel "Circle": tutti i file che verranno, poi, spostati in questa cartella saranno criptati con tecnologia "Criptomill Trust Boundaries".

  5. Procediamo ("Avanti") e concludiamo la procedura ("Fine"): l'invito verrà spedito e tutti i file contenuti nella cartella condivisa diverranno consultabili solo dai membri fidati del "Trust Circle".

  6. Per gestire il Circle o la lista dei membri che vi aderiscono, è sufficiente accedere alla Home del programma ed agire sulle voci "Il mio trust circles" o "Membri": potremo revocare l'accesso a qualche membro oppure variare il percorso della cartella condivisa (o crearne più d'una a seconda degli argomenti e delle persone cui dare accesso).

420342-hp-trust-circles

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>