Come combattere gli adware con AdwCleaner

Non sempre i programmi residenti sul Pc sono il frutto di una libera scelta. Sovente si tratta di intrusi scaricati nel corso della navigazione, dopo una “tempesta di pop-up”, o di programmi “potenzialmente indesiderati” (PUP) installati di corredo ai software davvero desiderati.
Quale che sia la causa del problema, i fastidi sono evidenti: Pc rallentato e, soprattutto, navigazione dirottata verso siti pubblicitari o pieni di virus. E quando anche non fosse questo il male maggiore, ci troveremmo a navigare attorniati da consigli pubblicitari assolutamente asfissianti.
In questa guida vedremo come risolvere il problema.

 

Istruzioni

  1. Premesso che nulla assolve al compito meglio di una suite anti-malware con modulo di protezione in tempo reale, anche il programma di oggi esibisce buoni risultati, come terapia "d'urto".

  2. Apriamo il browser e scarichiamo "AdwCleaner" (nomen omen, http://adf.ly/nvt88). Il programma non ha bisogno di installazione, trattandosi di un portable.

  3. Avviamolo, quindi, e clicchiamo su "Scansione". Dopo qualche istante si aprirà un rapporto in notepad con l'indicazione del problema riscontrato nei servizi, cartelle, registro di sistema e, ovviamente, nei browser.

  4. Selezioniamo "Pulisci" e, dopo qualche istante, si aprirà il report dei risultati che verranno ottenuti al riavvio del sistema. Accettate e ripetete la scansione per la prova del nove.

  5. Nota bene: una scansione antivirale, di ogni tipo, andrebbe sempre fatta in modalità provvisoria...è come combattere un'influenza col vaccino già fatto. Si parte in vantaggio contro l'infezione da combattere.

images12

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>