Come bonificare la casella postale (Gmail) dalle newsletter (a volte) indesiderate

A parte lo spam, un’altra grossa fetta della nostra corrispondenza è rappresentata dalle newsletter alle quali, nel corso del tempo, ci iscriviamo. In alcuni casi si tratta di lista non più di nostro interesse o alle quali non ricordiamo nemmeno di esserci mai iscritti.
Molte newsletter, quasi tutte, si comportano in modo corretto e consentono di modificare (o cessare) la ricezione dei propri bollettini informativi. E nei casi più indomabili?
Per le newsletter più recalcitranti ed ostinatamente petulanti basterà seguire questa guida!

 

Istruzioni

  1. Il servizio online al quale faremo affidamento è “Unroll.me” (http://adf.ly/ljzyV). Iscriviamoci inserendo l’indirizzo email Google da bonificare. Successivamente, concediamo l’autorizzazione ad accedere alla webmail per attuarne lo screening delle lista mail presenti.

  2. Il tool, dopo qualche minuto di indicizzazione, ci mostrerà le newsletter (e delle sotto-newsletter) alle quali siamo iscritti e ci chiederà cosa fare per ciascuna di esse (“Edit subscriptions”).

  3. Le azioni possibili sono due: “Unsubscribe” cercherà di disiscriverci dalla lista in questione mentre “Add to rollup” intercetterà le newsletter selezionate prima che giungano nella nostra posta in arrivo e si occuperà di mixarle in un “Rollup” o bollettino unico che potremo decidere di ricevere in posta (di mattina, di pomeriggio, o alla sera, secondo i “Settings” impostati in alto a destra) o di visualizzare sul portale stesso sotto forma di griglia o lista/elenco.

  4. Le scelte fatte, naturalmente, potranno essere rinegoziate: per esempio, nel caso ci si sia pentiti di una disiscrizione, possiamo re-iscriverci alla lista in oggetto o trasferirla nella meno severa sezione “rollup”.

unroll.me_

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>