Come badare ai bambini con l’app per smartphone “Pediatri”

Gestire dei bambini, sia che ciò avvenga in un contesto familiare o scolastico, non è per nulla facile e, spesso, ci si imbatte in contrattempi ai quali non ci si era preparati per tempo. Proprio per dare una mano a neo-mamme e insegnanti delle scuole dell’infanzia presenteremo, in questa guida, una soluzione davvero molto interessante che trasformerà il nostro smartphone in una sorta di….”angelo custode”.

 

Istruzioni

  1. L'applicazione che utilizzeremo, a tal scopo, si chiama "Pediatri" ed è disponibile per iOS (http://goo.gl/2K51yw) e per Android (http://goo.gl/5Ty6oX). Una volta avviata l'applicazione, possiamo regolarci a seconda della situazione nella quale ci troviamo.

  2. Se, per esempio, prevediamo di avere a che fare - a breve - con dei neonati, potremo consultare le tante indicazioni utili a creare un ambiente di vita o di gioco che sia, per essi, sicuro e scevro di pericoli.

  3. Nel caso, invece, che ci si presenti un'emergenza, potremo esplorare una serie di situazioni problematiche sino a trovare, nel dettaglio, quella che ci interessa con le relative indicazioni risolutive. In alternativa all'esplorazione per categorie problematiche, vi è la maschera di ricerca nella quale inserire una parola chiave.

  4. Sempre in un contesto emergenziale, infine, è interessante la serie di consigli su come affrontare, con cognizione di causa, una chiamata al 118.

  5. Il costo? Appena 1,79€ e, quando si tratta di chi rappresenta il nostro futuro, niente è mai troppo.

pediatri

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>