Come assistere un Pc a distanza con TeamViewer

Si. Glielo avevate detto al vostro amico di non usare quel programma per la pulizia del Pc a meno che non volesse trasformare il suo portatile in un ingombrante fermacarte. Non è servito ed ora qual’è il risultato? Notifiche di errore a piè sospinto e, naturalmente, tocca a voi aiutarlo. A 800 km di distanza.

In questa guida vedremo come acquisire il dono dell’ubiquità nell’era tecnologica e prestare assistenza a distanza.

 

Istruzioni

  1. Il grimaldello per la nostra attività di "remote desktop" si chiama "TeamViewer" e può essere scaricato direttamente dai server della casa madre (http://adf.ly/jLF7g).

  2. Chiediamo al nostro contatto in panne di procurarsi, sul Pc da sistemare, il medesimo programma.

  3. Una volta ottenuto l'eseguibile, clicchiamolo e decidiamo se installarlo per futuri usi o se utilizzarlo soltanto in modalità portable. Optiamo per la seconda possibilità e confermiamo un uso privato del programma prima di concludere la procedura ("Accetto"- "Fine").

  4. Chiudiamo la pagina introduttiva di TeamViewer. A questo punto chiediamo al nostro amico di fornirci il log-in e la password che visualizzerà nella sua sezione "Consenti controllo remoto".

  5. Annotiamoci questi dati ed inseriamoli, nella nostra copia del programma avviato, nella sezione "Controllo computer remoto": prima l'ID interlocutore e, poi, la password.

  6. Dopo qualche istante ci comparirà il Desktop del nostro contatto. Chiediamogli di non muovere il mouse: d'ora innanzi saremo noi a prenderne il controllo per l'assistenza.

  7. E se fosse necessario comunicare col nostro contatto o passargli un programma o, magari, una chiave di registro risolutiva? Nessun problema.

  8. Senza ricorrere ad un client di messaggistica interna, potremo usare la funzione di chat testuale o audio-video inserita nel menu che fluttuerà a metà pagina. Sempre col medesimo menu potremo accedere ad un particolare Esplora Risorse: da una parte vedremo il nostro computer e dall'altro quello del nostro contatto. Sarà sufficiente trascinare un file da un lato all'altro per trasferirlo con estrema facilità ed immediatezza.

  9. Conclusa l'assistenza, sarà sufficiente che uno dei due chiuda la trasmissione ed il canale tra i due pc verrà interrotto senza che le chiavi, comunicate precedentemente, possano essere in qualche modo riutilizzate per un accesso non autorizzato.

  10. Che sia la volta buona per impostare anche dei criteri amministrativi particolarmente severi sul pc del nostro contatto?

images2

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>