Come apprendere le lingue con Duolingo

Si dice che per imparare non sia mai troppo tardi, specie ora che – con internet – le occasioni sono aumentate. Una delle cose che possiamo apprendere, tramite la “Grande Rete”, è una seconda lingua: per questo scopo possiamo ricorrere, certamente, a siti che riportano grammatiche online ma, in modo più efficace, anche a portali in cui l’apprendimento è interattivo ed è incentivato, progressivamente, tramite una serie di prove e verifiche a difficoltà crescente.

 

Istruzioni

  1. Se cerchiamo un sito del genere, “Duolingo” è il portale che fa per noi. Rechiamoci sulla home del programma di studi (https://www.duolingo.com/it) ed iscriviamoci fornendo la mail o ricorrendo agli account sociali di Facebook, Twitter e GooglePlus.

  2. Una volta entrati in “Duolingo, troveremo il programma diviso, secondo una piramide di apprendimento, in basi (1,2, 3) e settori tematici: cibo, animali, plurali, pronomi, vestiti, colori, congiunzioni, domande, preposizioni, date, famiglie, mestieri, viaggi, numeri e molto altro. Ogni prova prevede l’apprendimento del vocabolario.

  3. Troveremo un elenco di parole che dovremo memorizzare completando frasi, operando traduzioni o trascrivendo ciò che ci verrà dettato in lingua da una voce femminile. Parimenti anche la grammatica non viene trascurata: in più di un esercizio viene richiesto, ad esempio, quale pronome o articolo indeterminativo stia meglio con una determinata parola (es. an apple). Molti test sono effettuabili con o senza scadenza temporale.

  4. Come in tutti i corsi privati, anche in Duolingo, se non siamo sicuri di un settore, possiamo ripassarlo con delle esercitazioni mirate simili a quelle di apprendimento.

  5. Ovviamente è sempre possibile che qualcuno non parta da zero e che, quindi, voglia “saltare le tappe”: per chi deve semplicemente ripassare una lingua o ha una velocità di apprendimento elevata, è possibile fare un test per saltare un tot di livelli in un colpo solo. Man mano che si fanno le prove si accumulano cuori (bonus) e si accumula un trend.

  6. Da notare che, l’elemento sociale quale incentivo all’apprendimento, non è trascurato: possiamo sfidare nell’apprendimento gli amici di Facebook e possiamo discutere su dubbi linguistici con gli utenti del portale. Nella sezione “Immersion”, infine, possiamo divertirci nel tradurre articoli tratti da siti o tabloid esteri per verificare ed incrementare “sul campo” le nostre abilità linguistiche.

unnamed1

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>