Come allontanare le mosche

Le mosche sono molto fastidiose e, con il ritorno della bella stagione, iniziano a ronzare per casa e a molestarci. Si posano su qualsiasi cosa lasciando spiacevoli ricordini sui vetri e su tutte le altre superfici.
Esistono tuttavia alcuni metodi efficaci per allontanarle almeno temporaneamente sia da noi che dalla casa. Leggete questa guida e mettete in pratica tutte le misure che vi sono indicate per trascorrere un’estate all’insegna della tranquillità.

 

Istruzioni

  1. Per allontanare le mosche dal corpo realizzate un repellente a base di ingredienti totalmente naturali. Versate in un contenitore pieno d’aceto bianco le bucce di un paio di limoni, aggiungete due chiodi di garofano e lasciate macerare il tutto per almeno due giorni. Trascorso questo tempo filtrate il composto attraverso una garza, diluitelo con acqua e spruzzatelo direttamente sulla vostra pelle.

  2. Invece per tenere alla larga i fastidiosi insetti dalla vostra abitazione, mettete in tutte le stanze delle ciotole contenenti bucce di vari tipi di agrumi e qualche chiodo di garofano. Il loro odore non è particolarmente gradito alle mosche e si guarderanno bene dall’entrare in casa.

  3. La cucina è il luogo prediletto dalle mosche. Evitate di lasciare cibo in giro e togliete sempre tutte le briciole dopo aver mangiato.

  4. Per far si che non si posino sui vetri lasciando segni evidenti dei loro frequenti passaggi, detergeteli con acqua e aceto bianco almeno una volta a settimana. non solo avrete sempre vetri splendenti ma anche privi di mosche e dei loro escrementi.

url1

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>