Come collegare paypal ad una postepay

Le carte ricaricabili stanno diventando il sistema di pagamento preferito dagli italiani e, tra le numerose ricaricabili presenti sul mercato, la Postepay è quella maggiormente diffusa.
Il motivo principale di questo successo dipende fatto che l’utente preferisce usare le carte ricaricabili rispetto a quelle tradizionali , perchè non corre il rischio di vedersi sottrarre del denaro in più rispetto a quello effettivamente presente sulla carta.

Se la diffusione delle carte ricaricabili non registra alcuna battuta d’arresto, la stessa cosa si può dire per Paypal che permette di effettuare lo shopping online senza dover trasmettere i dati della propria carta di credito, ma solo comunicando il proprio indirizzo di posta elettronica.

Sono numerosi i portali di e-commerce convenzionati con il sistema Paypal, ma non in tutti i siti le carte di credito passano attraverso Paypal ad eccezione di e-Bay.

Su eBay, ad esempio, qualunque carta di credito deve transitare attraverso il sistema PayPal compresa quindi la Ricarica Postepay.

Ma come si fa ad utilizzare il sistema Paypal e contemporaneamente la carta ricaricabile Postepay? Vediamo passo dopo passo cosa deve fare l’utente.

Per collegare il conto PayPal alla carta prepagata Postepay, l’utente deve:

*Entrare nel conto PayPal previa autenticazione;
*Aprire la pagina cliccando sulla voce “Il mio conto”;
*Cliccare sulla voce “Profilo”;

* Quando si apre la pagina dove c’è scritto “Inserisci carta di credito o prepagata”, deve indicare il tipo di carta di credito tra quelle presenti nell’elenco;

*L’elenco comprende: “Visa”, “Carta Prepagata PayPal”, “Discover”, “Carta Aura”, “Mastercard”, “Postepay”,”American Express”

* Deve cliccare sull’icona corrispondente e riportare:

1)il numero della carta di credito;
2)la data di scadenza;
3) il codice di sicurezza ( si trova nel retro a destra della carta ed è costituito da 3 numeri;
4) la propria data di nascita;

Per concludere l’operazione deve cliccare sulla finestra posta in basso dove c’è scritto “Aggiungi carta”.

A questo punto la ricarica Postepay è collegata al conto Paypal.
La trasmissione dei dati della propria carta di credito prepagata avviene in modalità criptata e Paypal specifica che s’impegna a non comunicare a terzi le informazioni finanziarie ricevute.

Confronto con prodotto simile: La carta prepagata Paypal funziona in modo analogo alla Postepay però mentre su quest’ultima si possono effettuare massimo 3000euro di ricarica, con Paypal invece si possono ricaricare 10000,00euro.

Per quanto riguarda i costi Paypal risulta vincente rispetto a Postepay: la prima fa pagare 0,90euro per ricarica che s’annullano nel caso di versamenti non inferiori a 400,00euro; la seconda,invece, prevede una commissione di 1euro per ogni ricarica effettuata.
I prelevamenti con Paypal effettuati in uno sportello della Banca Sella sono esenti da commissione.

Prezzo:L’apertura del conto Paypal non comporta alcun costo, ma quando si ricevono i pagamenti si paga una commissione del 3,4 per cento.
Il prezzo della carta Postepay è di 5euro.

Svantaggi: Commissioni elevate per chi riceve i pagamenti.

Vantaggi: Sistema di pagamento sicuro e facile da usare.Quota di rilascio contenuta.

poste

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>