Come collegare due PC

Quando vi è la necessità di collegare 2 PC per poter condividere dei dati, ci troviamo di fronte a diversi sistemi, che spaziano dalla semplice connessione seriale alla rete con tanto di access point. Fra i più vecchi sistemi di connessione tra 2 PC c’è quella tramite cavo seriale o parallelo, con poli incrociati, sistema supportato anche da vecchi PC con S.O. obsoleti e per contro difficile da attuare con PC moderni dal momento che tali interfacce sono quasi del tutto scomparse.Occorre un cavo seriale null modem connesso alle porte seriali o parallele, poi, bisogna configurare la connessioni attribuendo al primo computer la qualifica “host”, scegliendo il cavo seriale come mezzo. Fatto questo vedremo comparire nella cartella di rete la nuova connessione. Con l’altro computer faremo altrettanto assegnandolo però come “guest” ed il gioco è fatto. Come già specificato, questo sistema è un po’ obsoleto, ed esiste un sistema simile usando un cavo Firewire, oppure con cavo USB/link. Questi sistemi sono utilizzabili anche nei computer recenti che non hanno più le porte seriali o parallele, ed è relativamente semplice connettere al volo 2 PC. Nel caso del cavo firewire basta un cavo standard, mentre nel caso USB occorre uno speciale cavo con interfaccia. Nel caso firewire ,compatibile solo da Windows XP in poi, basta connettere il cavo firewire all’apposita presa IEE1394 in ambedue i PC; in xp andare al pannello di controllo e configurare la rete identificata con il nome iee1394. Con il cavo USB/link, la procedura è simile, ma nella scelta della rete apparirà il nome dell’interfaccia che stiamo utilizzando. Dopo aver descritto la preistoria delle connessioni tra 2 PC, veniamo allo stato dell’arte, al sistema del momento: la LAN. Anche se il transfer rate di una classica lan 10/100 è circa 100Mbit contro i 480 di una firewire o USB 2.0, può coprire distanze molto grandi senza ripetitori di segnale, centinaia di metri di cavo LAN contro i 4 o 5 che consentono gli altri 2 sistemi. Per una connessione PEER to PEER tra 2 PC occorre un cavo LAN incrociato e basta configurare la rete assegnando IP univochi scelti tra 0.0.0.0. e 255.255.255.255 e stesso subnet mask. Adesso comunque, soprattutto con l’avvento dei modem ADSL odierni, il sistema migliore è utilizzare l’acces point, che automaticamente consente di gestire diversi PC, connettendoli tutti in rete ed assegnando indirizzi IP manualmente od in automatico. Nel caso dei moderni Modem-router-access point utilizzati per le nostre ADSL, viene condivisa fra i pc in rete anche la connessione internet garantendo un uso praticamente contemporaneo del web da parte di tutti gli utilizzatori, naturalmente banda permettendo.

computer 2

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>