Come caricare immagini con TinyPic

A volte capita, lavorando come webmaster, di avere bisogno di immagini che hanno necessità di un link inserito per poter essere impostate e di seguito visualizzate, benché esse siano presenti nel computer. Tinypic ci viene in aiuto in questo senso: si tratta, infatti, di un sito che permette di caricare online le immagini e quindi avere a disposizione il link di cui necessitiamo. Andiamo a vedere, dunque, qual è il procedimento da seguire per caricare un’immagine da condividere. Una volta arrivati sul sito, clicchiamo, dalla voce File, su Sfoglia. Quindi, selezioniamo dal computer l’’immagine che desideriamo caricare, inseriamo alla voce File Type la spunta su Image, e quindi scegliamo le dimensioni desiderate dal menù a tendina che compare nella finestrella Resize. Vedremo comparire una finestrella di caricamento: da qui scegliamo l’’immagine dal computer, e clicchiamo sulla scritta Avanti. Ora non bisogna fare altro che cliccare sulla voce Upload now. In seguito noteremo una finestrella: in essa è necessario digitare il codice evidenziato. Quindi, dopo averlo inserito, clicchiamo di nuovo su Upload now. In poco tempo potremo visualizzare che l’immagine è stata caricata sul sito. Quindi in maniera automatica appare una pagina nuova, che mostra appunto l’immagine che è stata appena caricata. Accanto alla figura notiamo diverse voci. Le più importanti sono Edit, che dà l’’opportunità di apportare delle modifiche all’’immagine prima che essa venga condivisa, e Share, dove notiamo le piccole icone dei network più diffusi e frequentati. Inoltre, l’’opzione Share this image, dotata di codici e link appositi, permette di condividere l’immagine stessa secondo modalità differenti. Nel caso in cui si desideri modificare l’immagine, non bisogna fare altro che cliccare sulla voce Edit. Vedremo aprirsi un editor di grafica, che consente all’utente di modificare ciò che si vuole nell’’immagine caricata. Tra le opzioni presenti sulla barra degli strumenti dell’editor abbiamo le voci Layers, Distort, Beautiful, Decorate, Basic e Effects. Vediamo quali sono le opportunità offerte da ciascuna voce. L’’opzione Decorate permette di scrivere sopra l’immagine, inserendo del testo, oppure di aggiungere delle cornici. Inoltre, tale voce offre anche l’opportunità di inserire segli sticker. Se si clicca su Basic, invece, l’’utente può tagliare l’immagine, ruotarla, cambiarne la saturazione, ridimensionarla o modificarne il grado di luce. L’’opzione Effect permette di inserire effetti particolari, mentre con Distort l’immagine viene modificata completamente, attraverso filtri differenti, tra cui, per esempio, il mulinello. Infine l’opzione Layers mette a disposizione l’opportunità di cambiare l’opacità di un’immagine o parte di essa, semplicemente selezionando la porzione che interessa, oppure di duplicarla. Concludiamo segnalando che il sito, come si vede, è di facile utilizzo, e la procedura di caricamento delle immagini è molto semplici. Attraverso TinyPic, inoltre, esiste anche la possibilità di caricare video o effettuare ricerche basate su parole chiave.

TinyPic

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>