Capodanno 2016/17 Potenza: ecco il programma della serata Rai

Tra i tanti Capodanni in giro per la Penisola difficile non segnalare quello di Potenza, sede del brindisi Rai per l’arrivo del 2017.
A condurre l’edizione odierna de “L’anno che verrà“, Amadeus insieme ad un cast canoro d’assoluto livello.
Vediamo il programma della serata.

 

Capodanno di Potenza: ecco i cantanti della diretta Rai

In piazza Prefettura ( l’ex piazza Maria Pagano) a Potenza saranno al massimo 1.009 i fortunati, ma ad assistere alla grande kermesse potentina, complice la diretta Rai, in milioni ammireranno le esibizioni dei tanti, tantissimi artisti.
Per l’edizione 2016/17 dell’Anno che verrà padrone di casa, quindi,  Amadeus, affiancato nella serata dal comico Teo Teocoli.
Oltre a loro una serie davvero sorprendente di cantanti che, ad illuminare l’incantato scenario lucano, ci accompagneranno nel benvenuto all’anno nuovo.
Vediamo insieme chi salirà sul palco, presidiatissimo da Forze dell’Ordine, di Potenza.
A dar lustro all’indimenticabile nottata lucana, al via verso le 21, Renzo Arbore e la sua orchestra, unica nel rendere omaggio ai capolavori della grande tradizione canora italica.
Oltre a loro, però, come dicevamo un parterre de roi davvero unico, che vede succedersi sul palco i lucani Arisa, i Musicamanovella, iRenanera, e i Tarantolati di Tricarico. E poi Valerio Scanu, Nek e ancora Noemi, Alex Britti e, per i più giovani, imperdibile l’uscita di Benji e Fede.
Per chi, avanti un po’ più negli anni, sente la nostalgia degli anni 80’ e 90, ecco esibirsi Sandy Marton, Tony Hadley, ex front-man degli Spandau Ballet, Gazebo, per chiudere con l’eterno Edoardo Bennato.

Ad intermezzare i pezzi tante gag  e simpatia, con la possibilità, per chi è impossibilitato a guardare lo show in tv, di non perdere la serata sullem  frequenze di Radio1, con  Carlotta Tedeschi e Jonn Vignola, protagonisti anche di uno speciale e di  incursioni e interviste dal Backstage.

capodanno-201617-potenza-ecco-il-programma-della-serata-rai

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>