Come cambiare le pastiglie dei freni della macchina

Cambiare le pastiglie dei freni anteriori è un’operazione che possiamo fare a condizione che si conosca la struttura dell’impianto frenante e che si abbia un pò di manualità, l’operazione è teoricamente semplice e paradossalmente la parte più difficile della sostituzione, non è il montaggio delle pastiglie nuove ma lo smontaggio delle vecchie.

Prima di procedere al cambio delle pastiglie verifichiamo lo spessore delle stesse e se è necessario procedere alla sostituzione.

ATTREZZI NECESSARI

*cric a parallelogramma (preferibile rispetto a quello in dotazione)

*Una chiave a croce

*Pinze

*Divaricatore per pastiglie dei freni

* 1 cacciavite o un punzone

*Chiave dinamometrica

*Martello

*Pennello (per la rimozione della polvere dovuta all’usura delle vecchie pastiglie)

*Lima per ferro

LE SEQUENZE DA SEGUIRE

*La prima cosa da fare è acquistare le pastiglie nuove dei freni, è consigliabile utilizzare pastiglie originali o in alternativa un prodotto compatibile di ottima qualità.

*Prima di sollevare l’auto, allentare i bulloni delle ruote;

*Sollevare l’auto con una colonnina idraulica o un cric, sarebbe preferibile usare due sollevatori per tenere alzate sia la parte destra che la parte sinistra dell’auto; in mancanza di idonei sollevatori si possono usare due cric o un cric idraulico a parallelogramma.

*Smontare le ruota e girare lo sterzo nella direzione esterna per rendere più agevole l’operazione di smontaggio e montaggio delle pastiglie.
Tale operazione dovrà essere ripetuta in entrambi i sensi (verso destra e verso sinistra) a seconda della parte su cui si sta lavorando.

*Smontata la ruota ci si trova davanti al blocco pinza e alle pastiglie che si trovano tra la pinza flottante e la flangia supporto pinza, osservare la posizione delle due mollette. Alcuni modelli hanno il blocco pinza ricoperto da un tappo di plastica, in questo caso smontarlo.

*Togliere le pinze agendo sul perno (alcune autovetture hanno due perni) che si trova infilato tra le due pastiglie, spesso il perno è quasi saldato, utilizzare il cacciavite o un punzone come se fosse uno scalpello e aiutarsi con il martello per sfilare il perno.

*Pulire i residui della polvere delle pastiglie vecchie, sarebbe meglio per effettuare questa operazione usare dell’aria compressa, in mancanza utilizzare un pennello per rimuovere i residui di polvere nera dovuti all’usura delle vecchie pastiglie.

*Mettere il divaricatore tra i due pistoncini in modo da poter inserire le nuove pastiglie, attenzione a non danneggiare il disco e a non rovinare i pistoncini.

*Prendere le pastiglie nuove, prima di montarle limare il bordo del ferodo per evitare che i freni, una volta montati, cigolino, inserire le pastiglie nella loro sede con i perni e le mollette rimontando in modo corretto.Verificare che la pinza dei freni sia ben stretta.

*Tutte le altre operazioni descritte nella fasi dello smontaggio vanno effettuate all’inverso.

RACCOMANDAZIONI ULTERIORI

*Prima di rimettere la vettura in marcia, pompare il freno in modo da consentire al liquido dei freni di rimettersi in circolo.
*Non affondare immediatamente il pedale del freno subito dopo che sono state montate le pastiglie nuove.
*Controllare il livello del liquido dei freni.

E’ consigliabile vedere dal proprio meccanico come si effettua praticamente la sostituzione.

PREZZO: La sostituzione fai da te delle pastiglie dei freni consente un risparmio di almeno il 50 % sul costo finale che si sarebbe speso andando dal meccanico.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>