Cambiare l’auto a prezzi contenuti: come acquistare un auto usata

Per quanto la si possa tirare lunga , soprattutto se non si ha una buona disponibilità economica , se l’automobile è vecchiotta e comincia seriamente a perdere colpi, oppure a costare decisamente troppo in riparazioni nel giro di pochi mesi , è decisamente arrivato il momento di cambiarla. Visto però il costo assolutamente proibitivo delle auto nuove , di qualsiasi dimensione e modello esse siano , conviene spesso e volentieri rivolgersi al mercato sempre verde delle auto usate , ma con un po’ di attenzione e di studio per evitare di prendere delle sonore cantonate.
Innanzitutto , la cosa migliore da fare è documentarsi , “Quattro ruote” alla mano , sulle auto in circolazione di anni abbastanza recenti ( non conviene mai comperare un catorcio, per evitare di dover spendere anche di più dopo qualche anno se va bene ) e sul valore di mercato in relazione al tipo di macchina, alla marca, al modello, all’anno di immatricolazione.
Se si è completamente a digiuno dell’argomento, però, è sempre meglio unire a questo studio anche il consiglio di chi un minimo se ne intende: ben venga quindi l’aiuto di un meccanico di fiducia, in particolare, o di amici e parenti che ne capiscano un po’.
Quando personalmente ho dovuto cambiare auto, ho chiesto per prima cosa quali fossero le marchi e i modelli più sicuri, sia per i passeggeri che per la qualità del motore, sia al mio fidato e competente meccanico che ad un parente che ha lavorato per quarant’anni nel settore automobilistico. Quando entrambi mi hanno parlato in toni entusiastici per sicurezza e rapporto qualità / prezzo della Punto della Fiat, ho saputo come indirizzare le mie ricerche.
Quindi, fatto questo lavoro preliminare, si può cominciare a cercare : un aiuto interessante da questo punto di vista è il sito internet “Autoscout24″ che permette di cercare descrivendo esattamente a quale tipo di mezzo si è interessati, scoprendo in zona o addirittura in altre città chi sta vendendo quello che cerchiamo.
A questo punto c’è un altro fattore da specificare : se è vero che i privati di solito vendono a prezzi più contenuti rispetto alle concessionarie che trattano l’usato ( anche s ein realtà non è sempre vero ), è vero invece che danno molte meno garanzie. Un usato da un concessionario è un usato garantito, con la certezza di potersi rivolgere a qualcuno se l’auto dovesse dare dei problemi, mentre questo non è valido per un privato , che può facilmente dare un bidone vero e proprio all’acquirente senza essere di garanzia in alcun modo.
Anche qui, utilizzando le concessionarie , è il caso di vedere qualche macchina in posti diversi prima di decidere e se possibile portando il solito meccanico oppure l’amico /parente esperto in materia a vedere quello che stiamo per acquistare, per avere un parere pertinente.
Vale sempre la pena, anche se dovesse avere un costo lo scomodare il meccanico in questione, per evitare di butttare soldi in un’auto che non ne vale. Se invece si può spendere un po’ di più, ben vengano i km zero, che valgono assolutamente la pena della ricerca.

cambiare-lauto-prezzi-contenuti-acquistare-auto-usata

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>