Come calcolare un itinerario con Mappy

Con l’estate ormai alle porte, sono sempre più numerosi coloro che decidono di mettersi in viaggio per il week end o per le ferie estive. Ultimamente, forse anche a causa della crisi, sono sempre più numerose le persone che decidono di organizzare il cosiddetto viaggio “fai da te” e rinunciare ad affidarsi ad agenzie di viaggio e guide turistiche. Premetto che anche io sono un’amante del viaggio “fai da te” però solo se si tratta di posti “conosciuti e vicini”, nel senso che se devo intraprendere un viaggio negli Stati Uniti o in India (giusto per fare un esempio) preferisco affidarmi all’agenzia.
Fatta questa premessa, se avete deciso per questo week end di fare una gita fuori porta in un paesino della vostra regione o di una regione limitrofa, ma avete paura di perdervi o magari semplicemente vorreste uno strumento che vi aiuti a pianificare il vostro viaggio, oggi vorrei proporvi un nuovo sito web: Mappy. Mappy è un sito nato da pochi mesi, ma già molto apprezzato da diversi utenti. Si tratta di un sito web, simile a Michelin, che vi permetterà di pianificare il vostro viaggio a piedi o in auto indicandovi la via più breve o quella più scorrevole o ancora la via “panoramica”. Mappy è in grado di calcolare anche il consumo di carburante e gli eventuali costi dovuti al pagamento di pedaggi autostradali.
Ma vediamo più nello specifico com’è strutturato il sito web Mappy e soprattutto come calcolare un itinerario.
Per prima cosa, collegandosi al sito web www.mappy.com ci si trova di fronte a 4 principali sezioni: mappe (è possibile vedere le mappe delle principali strade italiane ed europee), itinerari (in questa sezione è possibile pianificare il proprio viaggio), meteo (per conoscere le condizioni atmosferiche del paese in cui ci stiamo recando) ed hotel (per chi vuole trascorrere qualche giorno fuori).
A questo punto vi basterà cliccare su “itinerari”, vi si aprirà una pagina in cui dovrete inserire alcuni parametri: partenza (indirizzo da dove partirete, siate il più precisi possibili)e arrivo (la destinazione, anche in questo caso inserite un indirizzo se lo conoscete). Adesso bisognerà scegliere che tipo di itinerario bisogna pianificare: viaggio in auto, a piedi o in bicicletta. Altri parametri da impostare riguardano il tipo di viaggio che vogliamo intraprendere, vogliamo, ad esempio, il tragitto più breve (generalmente questa opzione comporta strade a scorrimento veloce e autostrade)o il più veloce. Durante la pianificazione del vostro itinerario di viaggio potrete inoltre scegliere di evitare i pedaggi autostradali o ancora di visualizzare il percorso in miglia anziché in km. Gli ultimi parametri da inserire riguardano la tipologia di veicolo, il tipo di carburante e i passeggeri a bordo. A questo punto vi basterà cliccare su invio e vi verrà fuori il vostro itinerario di viaggio che, se siete soddisfatti dei parametri scelti, potrete liberamente stampare e portare con voi. L’itinerario si compone di due parti: foglio di viaggio con tutte le istruzioni per raggiungere la destinazione e mappa. Tutti i servizi offerti dal sito web Mappy sono completamente gratuiti e non richiedono nessuna registrazione al sito.

mappy

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>